Ryanair, al via 17 nuove rotte da Berlino-Tegel. Ci sono anche due città italiane

Ryanair ha annunciato la prossima apertura di nuove rotte dall’aeroporto di Berlino-Tegel.

In totale i nuovi aeroporti tedeschi che presto verranno serviti dalla compagnia aerea irlandese sono quattro: Tegel, Düsseldorf, Norimberga e Stoccarda. In più Ryanair ha annunciato nuove rotte da Colonia e Dortmund. Dall’aeroporto di Berlino-Tegel le destinazioni Ryanair saranno 17 ed includeranno Spagna, Grecia, Croazia, Portogallo e persino Italia. A partire da giugno non solo Schönefeld permetterà dunque agli italiani di raggiungere la capitale tedesca, ma anche il più centrale Tegel. Per quanto riguarda la Spagna, al momento le offerte più interessanti riguardano Palma de Mallorca, con 6 voli a settimana previsti a partire da giugno.

La compagnia irlandese volerà per conto dell’austriaca Laudamotion: Ryanair ha infatti stipulato un accordo vincolante con Niki Lauda, il proprietario, per sostenere il piano di sviluppo e crescita della sua compagnia aerea. «Con l’accesso alla flotta Ryanair e alle sue risorse finanziarie, LaudaMotion crescerà più rapidamente, poiché cercherà di competere in un mercato dominato dalle alte tariffe di Lufthansa» sottolinea  Michael O’Leary, CEO di Ryanair, che aggiunge «buona notizia per i viaggiatori austriaci e tedeschi, che ora possono sperare in una vera competizione, più scelta e tariffe più basse».

Le rotte da e verso l’Italia

Al momento le tratte che collegheranno Tegel con l’Italia sono due: Ryanair volerà infatti su Milano Malpensa e Brindisi, collegando Berlino sia con l’Italia del nord sia con quella del sud, con la prospettiva di aumentare le rotte anche verso altri aeroporti del Belpaese nel futuro.

Handelsblatt, Ryanair, CC BY-SA 0.0

Il boom dei low cost

Al giorno d’oggi le compagnie aeree low cost permettono di viaggiare in Europa a prezzi a volte inferiori a qualsiasi altro mezzo di trasporto, bus o treno che dir si voglia. Ryanair ha trasportato 129 milioni di passeggeri nel 2017, diventando la seconda compagnia più grande d’Europa dopo Lufthansa. Il problema con Berlino è la lontananza di Schönefeld dal centro città, che obbliga i turisti a passare più di un’ora in treno per coprire tale distanza. Tegel si trova invece a 8 km dal centro ed è ben collegato con i mezzi pubblici. I nuovi collegamenti Ryanair permetteranno quindi di diminuire i tempi del viaggio complessivo, nonché i costi.

Berlino Schule tedesco a Berlino

 

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto di copertina: © skeeze, aereoCC BY-SA 0.0

Leave a Reply