Splanemann-Siedlung, il primo complesso di Plattenbau tedeschi si trova a Berlino, ma pochi lo conoscono

© Simone Hutsch, Purple Patches, BY-SA CC 0.0

I Plattenbau sono gli inconfondibili palazzi in calcestruzzo realizzati in gran numero durante il governo della DDR. Non tutti sanno però che i primi palazzi furono realizzati nella capitale tedesca già agli inizi del ‘900.

La parola “Plattenabau” deriva dal tedesco che vuol dire “Platte” (“pannello”) e “Bau” (“edificio”). Negli anni ’50, dopo la seconda guerra mondiale e la presa del potere del governo socialista nella zona est, la DDR fece costruire in grande numero gli austeri edifici. In realtà i primi palazzi furono realizzati nel 1910 nel quartiere berlinese di Lichtenberg.

I Splanemann-Siedlung, i primi Plattenbau si trovano a Lichtenberg

L’architettura della Repubblica Democratica Tedesca aveva uno stile severo, ostile e imponente. Chiaro esempio sono i Plattenbau, gli inconfondibili palazzi realizzati con pannelli prefabbricati in calcestruzzo. Tale scelta stilistica è riconducibile all’ideologia dello stesso governo che intendeva presentarsi al mondo come una società solida e consapevole dei propri mezzi. I primi Plattenbau però non furono realizzati nel 1950 in concomitanza con l’affermazione del governo socialista, ma nel 1910. Si chiamano Splanemann-Siedlung e si trovano a Lichtenberg, nel distretto di Friedrichsfelde e a realizzarli fu l’architetto e urbanista tedesco Martin Wagner. Come riporta anche la Berliner Zeitung, la struttura presenta 138 appartamenti a tre piani, oggi dipinti in toni rossi. Le case erano destinate ai soldati e ai sopravvissuti della prima guerra mondiale. Dalla presa di potere della Repubblica Democratica Tedesca DDR il complesso residenziale prende il nome dal comunista tedesco Herbert Splanemann”.

 © Thomas Kayser, Splanemann-Siedlung, CC BY-SA 3.0
© Thomas Kayser, Splanemann-Siedlung, CC BY-SA 3.0

Un edificio “storico”

Il complesso abitativo “Splanemann-Siedlung” di Lichtenberg è considerato dal 1981 edificio storico. Questo Plattenabau è infatti considerato vero e proprio pionere in quanto il primo ad essere stato realizzato in Germania e tra i pochi ad essere rimasti ancora in piedi dopo i bombardamenti su Berlino durante la seconda guerra mondiale. Anche a livello architettonico i Plattenbau situati a Friedrichsfelde sono unici nel suo genere. Grandi dagli 83 ai 97,5 metri quadrati, questi palazzi riprendono lo stile urbanistico olandese dei primi del ‘900.

Leggi anche: “La Germania riscopre la bellezza dell’architettura socialista di Berlino Est”

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto di copertina: © Simone Hutsch, Purple Patches, BY-SA CC 0.0

 

Leave a Reply