Guida per godersi al meglio i tre giorni dello Startup Safary Berlin

Tre giorni di eventi e porte aperte per conoscere alcune delle giovani realtà economiche berlinesi (e non solo) più interessanti: dal 6 all’8 maggio ha vita la quarta edizione dello Startup Safary Berlin. Da Sap a Plug and Play, passando per Uber, Perdoo, Hytch e Point Nine Capital: a partecipare ci sono aziende già affermate o in procinto di farlo, acceleratori, incubatori e spazi di co-working. Si potrà parlare con il loro fondatori e team di lavoro, ci saranno workshop, feste, sessioni di recruiting e office tour. Grande ospite di quest’edizione è senza dubbio Zalando, ormai azienda leader nell’ambito dell’acquisto di abbigliamento online che terrà diversi incontri sulla propria storia di successo. Lo Startup Safary è nato a Berlino, ma dal 2012 ad oggi ha avuto edizioni anche ad Atene e si appresta a sbarcare a Kiev, Poznan e Varsavia.

Il programma. Il 6 si inizia di mattina con una sessione di Yoga presso il Rainmaking Loft e si termina da Zalando alle 19.00 con un after work drink. Nel mezzo incontri per conoscere la storia di aziende di successo come Get Your Guide e Perdoo. Il 7 e l’8 si continua sulla stessa falsariga con una decina di eventi al giorno. Lingua della manifestazione è l’inglese. Il programma preciso si può controllare dal sito.

A chi è rivolto. A investitori alla ricerca dell’azienda giusta in cui entrare, a imprenditori desiderosi sia di allargare la propria cerchia di contatti che di confrontarsi con storie di successo, a persone che cercano lavoro nell’ambito del digitale a Berlino e a semplici curiosi che vogliono capire perché si parla di Berlino come una delle capitali mondiali del business digitale.

I biglietti. È unico e dà accesso a tutti gli eventi. A seconda del se si è un imprenditore, un investitore, un semplice curioso o un “già” dipendente di una startup, il prezzo d’ingresso cambia e può variare dai 15 ai 60 euro. Potete acquistarlo qui.

Le aziende partecipanti 

(Sarà possibile visitare le loro sedi e/o parlare con i loro fondatori e dirigenti)

Zalando, GetYourGuide, Zoobe, Uber, Close.io, 6 Minutes Media, Applicata, Stilnest, HomeEatHome, Smava, Wire, heyyo, Perdoo, SaaS co, ZipJet, Abend, Soulbottles, Hytch, 4scotty, Paua Ventures, Point Nine Capital, Hubraum Berlin e Plug and Play

Gli Hub partecipanti

(Sono i punti caldi delle comunità degli startupper. Qui verranno organizzati workshop ed eventi di networking)

Rainmaking Loft, Betahaus, St.Oberholz

Esperti

(Offriranno i workshop e possibili consulenze)

Berlin Startup Consulting, Innokreativ – Business Consulting, InnovationLabs.Berlin, Moterrail, Roever Broenner Susat

Startup Safary Berlin

dal 6 all’8 Maggio

evento facebook

Le Location

Kurfürstenstraße 56
Torstraße 164
Naunynstrasse 27
Kreuzberg
Klosterstraße 64
Markgrafenstraße 12-14
Prinzessinnenstraße 19-20
Saarbrücker Straße 26
Erich-Weinert-Straße 145
Chodowieckistrasse 15/2
Winterfeldtstraße 21
Große Hamburger Straße 32
Crellestraße 37
Linienstraße 157
Invalidenstraße 112
Jägerstraße 65
Charlottenstraße 2
Rosenthaler Straße 30
Gubener Str. 47
Herzbergstraße 40-43
Rosenthaler Straße 72A
Reichenbergerstraße 124
Rheinsberger Straße 76/77
Boxhagener Straße 103
Brunnenstrasse 141
Rosenthaler Straße 40
Mollstraße 1
Ritterstraße 11
Schönhauser Allee 8
HH 2. Etage
Neue Schönhauser Straße 19

Related Posts

  • Trovare una camera o una casa a Berlino è ormai una vera e propria impresa che richiede tempo, fortuna e determinazione. Ad offrire una nuova soluzione per chiunque sia in cerca è da circa un anno nestpick, startup di base a Berlino fondata circa un anno fa al ventiduenne tedesco…
  • I rifugiati di Oranienplatz costruiscono mobili di design, un'azienda li vende: nella realtà, nulla di questa storia dovrebbe esistere. Malik Agachi, 21 anni, un Tuareg del Niger, è un rifugiato passato dal Centro di Accoglienza di Lampedusa. Ha vissuto per lungo tempo al campo di Oranienplatz e oggi non ha il permesso per…
  • Trasferirsi da Israele a Berlino. Per viverci e fare business. Sarebbe stato difficile immaginarlo nel 1948, anno di fondazione dello stato ebraico, è invece storia sempre più frequente oggi. Ad ottobre la pagina facebook Olim Le-Berlin (immigrati a Berlino) con più di 20mila like invitava i suoi lettori a trasferirsi…
  • Come fa una startup a diventare globale? Questo il titolo dell’incontro che mercoledì 7 maggio alle 18 si terrà presso l’ “Hub:Raum” di Berlino in Winterfelderstrasse 21 e a cui parteciperanno come relatori quattro general manager di altrettante aziende di successo. Quattro realtà giovani, nate dal niente, o meglio da…
  • La Porta di Brandeburgo da ammirare, Friedrichstrasse per lo shopping, il Tempelhofer Feld per una passeggiata per il parco, l'East Side Gallery per rendersi conto cosa rimane del muro, il Mauerpark per un mercatino domenicale, Checkpoint Charlie per rivivere le fughe dall'ex est e molto altro ancora: si intitola semplicemente Sightseeing…

Leave a Reply