Sulle metro di Berlino stanno girando dei vigilantes per “tutelare” l’ordine, ma non c’è niente di cui sorridere, solo da preoccuparsi

© Soroush Karimi, Anxious Tunnels, BY-SA CC 0.0 

Un video del Partito Nazionaldemocratico tedesco sull’importanza di avere vigilanti sui mezzi pubblici berlinesi sta suscitando ondate di sdegno e disapprovazione

“Vogliamo dei vigilantes perenni sulle metro di Berlino”. È questa l’assurda richiesta della sezione berlinese dell’NPD (Nationaldemokratische Partei Deutschlands), il partito d’estrema destra tedesco. Una richiesta accompagna da un video, girato nella capitale, in cui un gruppo di militanti si sposta per le metro indossando con dei fratini arancioni. Nella didascalia del video, pubblicato su Youtube, è possibile leggere: “Lo stato sta fallendo. In molte zone della Germania, i tedeschi onesti sono spesso in balia della violenza e della criminalità – spesso sulla base di stranieri e migranti. C’è bisogno di una rapida espulsione. Il settanta percento di tutte le indagini mosse contro quest’ultimi non arriva nemmeno al processo d’accusa e in alcune strade persino la polizia non osa entrare. È un incubo per i nostri compatrioti che vivono in alcune aree di Berlino. Tutto ciò scaturisce un pericolo specialmente per gli anziani, i disabili, per le donne, per le madri con bambini. La Germania ha bisogno di persone che creino delle aree di protezione!”. La risposta della polizia non si è fatta attendere.

La reazione della polizia

Il video dell’NPD berlinese è diventato virale tanto da essere denunciato dalla Deutsche Bahn (in Germania i treni metropolitani, le cosiddette S-Bahn, sono gestite dall’azienda delle ferrovie). L’accusa? Non è stato chiesto il permesso il permesso di girare il video all’interno dei vagoni. Il video è al momento in processo di revisione da parte della polizia che, con l’occasione ha anche sottolineato, attraverso un’intervista alla Berliner Morgenpost: “”Ci sono 750 forze di sicurezza della DB che proteggono tutti i passeggeri, indipendentemente dalla loro origine”. Non è la prima volta infatti che l’NPD destra è stato accusato di razzismo e di una politica anti migratoria. Ennesima mossa di un partito di estrema destra affinché lo straniero venga visto con terrore e indignazione?.

 

Leggi anche “I neonazisti in Germania si travestono da Hipster per non essere riconosciuti”

 

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto di copertina: © Soroush Karimi, Anxious Tunnels, BY-SA CC 0.0 

Leave a Reply