Sven Marquardt: «A Berlino nei primi anni ’90 ho scoperto l’amore per i party no-stop»

Sven Marquardt è uno dei volti più noti della Berlino contemporanea, probabilmente in assoluto il più popolare se si restringe il campo all’ambito clubbing. È lui che coordina il team di buttafuori che, quando non è lui stesso, decide chi può entrare e chi no al Berghain e al Panorama Bar. La selezione presso quello che è considerato il tempio della techno mondiale è così arbitraria che ha generato una sorta mitizzazione dei suoi bouncer, nonché dello stesso club.

Nel video che segue intitolato semplicemente Sven Marquardt’s Unforgettable Night, Marquardt racconta la sua notte indimenticabile, ovvero quando seguendo il fratello dj e poi un amico si ritrovò in un party della durata di dieci ore. all’E-Werk Erano i primi anni ’90. Lui, originario di Berlino Est, non aveva mai vissuto feste del genere. «Mi si aprì un mondo» racconta dall’interno del Berghain mentre dietro di lui mostra una delle foto realizzate per ricordare quel momento (e in generale la sua “doppia vita” pubblica/privata). Il video è in tedesco con i sottotitoli in inglese. Dura 150 secondi ed è stato realizzato da Vice Scandinavia.

HEADER SCUOLA DI TEDESCO

Related Posts

  • Claire Danes ha passato l'estate 2015 a Berlino per girare la nuova stagione della serie Homeland. Lei, diventata popolare nel 1996 accanto a Leonardo Di Caprio interpretando la Giulietta di Romeo + Juliet, è ormai una delle più apprezzate attrici statunitensi a lungo considerata "fidanzatina" d'America per i suoi modi gentili…
  • "100 € per per farci entrare al Berghain". L'annuncio, apparso su Craiglist ad inizio agosto (ma ora rimosso), è opera di due turisti in visita a Berlino. Ecco il testo completo. "Offriamo 100 € a visita se puoi garantire a me e al mio amico in maniera affidabile e ripetuta l'ingresso nei…
  • La Fotogalerie Friedrichain festeggia il trentesimo compleanno con una splendida mostra collettiva che ripesca alcuni dei più bei scatti mai ospitati dal 1985 ad oggi. Dentro c'è un intero mondo che racconta sia Berlino, soprattutto est (dal 1985 al 1989 lo spazio era sotto l'egida della DDR) che il resto del…
  • “Il Berghain? È l’essenza della vita notturna berlinese … e una fonte di ispirazione per me. Ha questa atmosfera un po’ speciale: c’è un’energia quasi negativa, dark, le feste si prolungano per giorni, le persone non hanno nessuna inibizione. È stimolante dal punto di vista artistico, ma lo trovo anche…
  • Riccione, cuore della movida romagnola. I giovani si riversano per le strade, i locali sono pieni. Si beve, si gode dell'aria finalmente più fresca, si sfoggiano i migliori outfit e ci si prepara a un'altra notte brava. I club e le discoteche non mancano, ce n'è per tutti i gusti:…

Leave a Reply