Tedesco dimentica rubinetto aperto per un anno e il conto lo manda in rovina

Pexels

Sette milioni di litri: è la quantità d’acqua corrente sprecata da un appartamento del nord della Germania nell’ultimo anno.

Il tutto è successo a Salzgitter in Bassa Sassonia. Ad essere rimasti aperti per un periodo imprecisato di tempo, ma superiore ad un anno, è stato un lavandino e lo scarico del bagno. Della situazione si è accorto il custode dell’edificio dopo aver ricevuto le lamentele degli altri condomini accortisi di un’umidità fuori dal normale. Come riporta RT, per arrestare il flusso continuo di acqua è dovuta intervenire la polizia.

Il conto dell’appartamento

I circa 7 milioni di litri sprecati sono costati 10.800 euro, più i costi per l’intervento della polizia e i danni alla struttura. Il proprietario dell’appartamento, 31 anni, ha discusso animatamente quando ha visto arrivare i quattro poliziotti chiamati ad intervenire. Ha gridato, offeso e anche utilizzato uno spray al peperoncino. Una volta catturato, dopo la valutazione di uno specialista, l’uomo è stato portato in una clinica psichiatrica.

L’acqua corrente in Germania

Come riporta la Deutsche Welle, il consumo procapite annuale di acqua in Germania è di 44.000 litri. Il costo di un litro d’acqua corrente è normalmente di 2 centesimi. In Italia il prezzo è di circa 0,0012€ .

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Photo: © cc0 pexels

Leave a Reply