Train Cocktailbar, l’insolito locale berlinese dentro un ex vagone

cocktails

“Stasera il drink lo prendo in treno”.

Può sembrare strano, ma a Berlino è possibile fare anche questo. Nel quartiere di Schöneberg, nella parte sud-ovest della capitale tedesca, si trova infatti il Train Cocktailbar, un vecchio vagone del treno risalente agli anni 20 che è stato trasformato in un bar. Si possono provare cocktails di ogni genere, ma anche bevande analcoliche per i più giovani o per chi deve guidare. Gli interni del vagone sono stati ristrutturati per creare un’atmosfera accogliente, con tende rosse e sedili riscaldati nella stagione invernale. La musica da lounge è accompagnata dalla luce soffusa dei candelabri. Il bar è disponibile anche per l’organizzazione di eventi e feste. Inoltre è possibile contattare l’impresa direttamente dal sito o attraverso i social.

L’esterno

Nei mesi più caldi dell’anno si può degustare il proprio drink anche all’aperto: nella terrazza anteriore al vagone, organizzata a mo’ di giardino estivo, vengono sistemati tavolini e sdraio di colore rosso le quali richiamano la vernice del vagone e l’allestimento interno, che assomiglia molto a quello di un salotto. Nulla di più rilassante che godersi l’estate chiacchierando con gli amici con un bicchiere ghiacciato in mano.

I drinks

Il menù presenta una sezione dedicata ai cocktail speciali, come il Train Fever (rum scuro, Southern Comfort, sciroppo di maracuja, succo di lime, succo di limone e succo di mango) o il Baumkrone (tequila, sciroppo di fragola, succo di limone, succo di mango e nettare di maracuja). Ci sono poi i classici (Caipirinha, Sex On the Beach, Margarita ecc.), ma anche birre, vini e shots. Il menù divide i vari cocktails in base al tipo di alcolico prevalente negli stessi: abbiamo così la sezione della vodka, quella del gin, quella della tequila e così via. Nelle giornate di lunedì, martedì o domenica tutti i cocktails costano solamente 5 euro.

Train cocktailbar

Hauptstr. 162,
10827 Berlin

 

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: © SocialButterflyMMG, drinkCC BY-SA 0.0

Leave a Reply