Trip4real sbarca a Berlino e cerca appassionati per offrire guide turistiche non convenzionali

Realizzare un graffito in una vecchia fabbrica abbandonata assistito da un professionista della street-art, girare per le più belle gallerie d’arte di Mitte e Berlino Ovest scoprendo location (e si spera anche artisti) eccezionali,  conoscere in bici i luoghi più significativi della capitale tedesca accompagnanti da un’attrice erotica (Poppy Cox o Paulita Pappel), abbandonarsi ai sapori di un tour gastronomico tra le più apprezzate specialità tedesche, salire a bordo di una Trabant del 1961 per degustare, locale per locale, le migliori birre cittadine: questi, e tanti altri, sono le visite guidate da trip4real a BerlinoLa piattaforma per organizzare tour cittadini accompagnati da persone del posto, i cosiddetti “locali”, ha recentemente aperto anche a Berlino dopo il successo già ottenuto in varie città della Spagna, a Londra, Parigi, Roma, Lisbona, Amsterdam, Edimburgo e Dublino e cerca nuove guide e tour da offrire ai propri utenti.

trip4real berlino

Un’opportunità per chi cerca lavoro. Tutti i tour di trip4real sono offerti da “locali” che pensano e ideano le visite sulle aree cittadine e i temi su cui sono particolarmente ferrati. Non solo quindi luoghi da vedere, ma anche cose da fare. Il coinvolgimento è necessario a rendere l’esperienza unica. Per offrirsi come “local” bisogna compilare questo formulario online, spiegando bene cosa e a che prezzi si offrirebbe. Che siate freelancer o abbiate comunque del tempo libero a disposizione, entusiasmo e voglia di diventare testimonial della vostra città si tratta sicuramente di una bella opportunità.

Come funziona per chi cerca un tour. Basta recarsi su trip4real, inserire il nome della città in cui si vuole trovare un tour e vedere quali sono le offerte. Il prezzo per ogni tour è relativo al costo per persona. Cliccando su una delle varie offerte si avrà modo di avere ulteriori dettagli sia sul come si svolgerà la visita (luogo d’appuntamento, durata, lingue in cui è disponibile, eventuali recensioni di utenti passati) che di sondare l’eventuale disponibilità nel giorno che vi interessa, pagarla con la carta di credito o segnarvela come promemoria.

La storia di trip4real. Parte da una giovane spagnola, Gloria Molins che ragionando su quali fossero state le più belle esperienze realizzate durante i viaggi, si rese conto che erano tutte unite dalla presenza di un “locale” che gliele aveva fatte vivere e scoprire. È così nata un progetto capace di coinvolgere come investitori anche personaggi come Ferran Adria, (ex chef di El Bulli), di avviare con successo una campagna di crowfunding su IndieGoGo e di stringere partnership commerciali con Airbnb, Pinterest, Twitter and Dropbox. Tanta intraprendenza al servizio di un obiettivo più+ che mai nobile: regalare bei momenti a chi viaggia per scoprire il mondo e le persone.

Leave a Reply