Seconda settimana della cucina italiana nel mondo. Gli eventi dell’Istituto Italiano di Cultura di Berlino

Cultura enogastronomica e salvaguardia del territorio. Il Belpaese è la nuova promessa del turismo sostenibile. L’Istituto Italiano di Cultura di Berlino si inserisce nel dibattito con una serie di eventi davvero interessanti nell’ambito della Settimana della cucina italiana nel mondo.

Dal 20 al 26 novembre 2017 si terrà la seconda Settimana della cucina italiana nel mondo. Lo scopo della manifestazione è promuovere le eccellenze del settore agroalimentare italiano. Speciale attenzione verrà data alla cucina di eccellenza e ai vini più raffinati. Sia presso l’Istituto Italiano di Cultura che presso l’Ambasciata italiana di Berlino avranno luogo numerosi eventi: esposizioni, discussioni, degustazioni e workshop. La settimana della cucina italiana nel mondo è l’occasione perfetta per scoprire e approfondire il legame fra cibo nostrano, prodotti di qualità e agricoltura sostenibile, ossia rispettosa delle risorse del territorio. L’evento è organizzato dal Ministero degli Affari Esteri, in cooperazione con il Ministero dell’Istruzione e con il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali.

Degustazione di vini “Vinicultura”

Qual è la differenza fra un rosso, un bianco e un rosé? Con quali vini si accompagnano determinati piatti? Come si produce il vino, dalla campagna al bicchiere? Cos’è e come funziona la vendemmia? Quando è stato inventato lo spumante? Agnese Franceschini, sommelier e giornalista, svelerà i segreti del vino e degusterà con il pubblico alcuni prodotti tipici.

“Weinkultur” si terrà dal 20 al 23 novembre, dalle ore 18.00 alle 20.30 presso l’Istituto Italiano di Cultura (Hildebrandstraße 2, 10785 Berlino). Il numero massimo di partecipanti è di 20 iscritti. Il costo dell’evento è di 20 euro. Per info e prenotazioni consultare il seguente link.

Inaugurazione della mostra “Conegliano Valdobbiadene, la terra del Prosecco Superiore”

Conegliano Valdobbiadene è una piccolo fazzoletto di terra collinosa, nascosto fra Venezia e le Dolomiti. Una terra di alture pittoresche e siti medievali, segnata dalle file ordinate dei vigneti, frutto del duro lavoro dei contadini veneti. Uno scenario di straordinaria bellezza, candidato a diventare uno dei Patrimoni dell’UNESCO.

L’inaugurazione della mostra “Conegliano Valdobbiadene, paesaggio del Prosecco Superiore. Un territorio candidato a Patrimonio Unesco” si terrà il 22 novembre dalle 16.30 alle 17.30 presso l’Ambasciata italiana a Berlino (Hiroshimastraße 1, 10785 Berlino). Per info e prenotazioni consultare il seguente link.

Matera © chatst2 CC0

Inaugurazione della mostra “I borghi più belli d’Italia”

L’associazione “I Borghi più belli d’Italia” promuove l’enorme eredità storica, artistica e culturale italiana, conservata e costituita dai piccoli borghi che costellano tutto il Belpaese. 270 cittadine sono state selezionate per rappresentare la qualità unica del made in Italy. La mostra “I borghi più belli d’Italia” vuole presentare la Penisola non solo in quanto scrigno di tesori artistici, ma anche come fonte sempre viva di tradizioni culinarie, le vere depositarie della storia e la cultura del nostro Paese.

L’inaugurazione della mostra “I borghi più belli d’Italia” si terrà il 20 novembre dalle 19.00 alle 21.00 presso l’Istituto Italiano di Cultura (Hildebrandstraße 2, 10785 Berlin). Per info consultare il seguente link.

Dibattito “Territorio, aromi e agricoltura: La cultura del gusto e la sfida del turismo sostenibile”

Il dibattito “Territorio, aromi e agricoltura: La cultura del gusto e la sfida del turismo sostenibile” focalizzerà l’attenzione sull’importanza della coltivazione e della lavorazione dei prodotti italiani e sul concetto di turismo sostenibile. Verrà inoltre presentato il progetto “Eataly World-Fabbrica italiana contadina”, il parco agroalimentare più grande al mondo, che verrà inaugurato il 15 novembre a Bologna. Al termine del dibattito ci sarà la possibilità di assaggiare alcuni prodotti tipici italiani.

“Territorio, aromi e agricoltura: La cultura del gusto e la sfida del turismo sostenibile” avrà luogo il 22 novembre dalle 17.30 alle 19.30 presso l’Ambasciata d’Italia a Berlino (Hiroshimastraße 1, 10785 Berlino). Per info consultare il seguente link.

Workshop “Aperitivo: uno stile di vita, ein Lebensstil

L’aperitivo è uno stile di vita: l’arte genuina e conviviale dello stare assieme, sorseggiare e chiacchierare con amici di lunga data o con chi come noi ama sorridere davanti ad un buon bicchiere! Il workshop “Aperitivo, uno stile di vita, ein Lebensstil” offre a tutti la possibilità di vivere e entrare nello spirito di un autentico aperitivo italiano. Un percorso alla scoperta dell’happy hour e della filosofia che c’è dietro.

Il workshop “Aperitivo, uno stile di vita, ein Lebensstil” si terrà il 24 novembre dalle 18.00 alle 21.00 presso il M’AMA.ART (Heynstraße 33, 13187 Berlino). Il numero dei partecipanti è limitato e il costo è di 20 euro. Per info e prenotazioni consultare il seguente link.

La torta Caprese di Luisa Kocht © Elena Manfredi

Italian Guilty Pleasure Days

Che sia per la colazione, la pausa caffè, la merenda o il fine pasto, a chi non piace regalarsi un momento di dolcezza? I biscotti, le torte, il cioccolato, il tiramisù, il gelato sono alcuni dei dolci italiani più conosciuti e apprezzati all’estero. Se volete scoprire la pasticceria italiana e i suoi prodotti non perdetevi il primo “Italian Guilty Pleasure Days”, la settimana più dolce di Berlino. L’evento è organizzato da Berlin Italian Communication all’interno del network True Italian con la collaborazione dell’Istituto Italiano di Cultura di Berlino. Prezzo fisso 4€: assieme ad un dolce potrete gustare un buon caffé italiano, un cappuccino oppure una vera cioccolata calda italiana. In ogni locale si potrà inoltre acquistare un vasetto di amarene oppure un minitopping Fabbri (sponsor dell’evento) al prezzo aggiuntivo di soli 2€.

Italian Guilty Pleasure Days si terrà dal 20 al 26 novembre presso i locali che hanno partecipato all’evento.

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: © Cassi CC0

 

 

 

Leave a Reply