Ufficiale: il Tresor ospiterà il primo Museo della techno di Berlino

Il primo Museo della techno di Berlino avrà vita dentro al complesso del Kraftwerk, l’ex centrale elettrica di Mitte che già ospita il Tresor. A confermarlo è Dimitri Hegemann, fondatore del celebre club underground. Le prime indiscrezioni uscirono, grazie allo stesso Hegemann, già lo scorso anno. La conferma arriva invece nell’estate 2016.

Il museo. Il concetto alla base del tutto è quello di creare dei «Living Archives of Techno», degli archivi viventi della techno, con un’equa distribuzione di materiale ed esperienze didattiche e sensoriali. Continua Hegemann: «Mi immagino un posto dove i visitatori possano entrare e subito tutto diventi buio, la macchina del fumo faccia il suo dovere e, in lontananza, appaia un dj, il bancone di un bar emerga dal basso, i bassi comincino a suonare e il party inizi. Un museo dei sensi per chi non va normalmente nei club». Il Museo della techno che prenderà vita al Tresor non sarà l’unico in Germania. Difficilmente la data della sua inaugurazione, non ancora fissata, precederà l’autunno 2017, ovvero il mese di apertura del Momen, il Museo of Modern Electronic Music di Francoforte (di cui avevamo scritto qui).

Il Tresor. È uno dei più celebri club al mondo per la musica techno. Aperto inizialmente nel 1991, ha cambiato diverse location prima dell’attuale su Köpenicker Strasse. Il suo nome, in tedesco, significa cassaforte e deriva dal fatto che nella cantina in cui aprì vennero ritrovate varie casseforti (vuote) senza proprietario. A seguire, il video del club dall’esterno nel 1996 quando si trovava ancora su Leipziger Strasse, pezzo di una storia che, ci auguriamo e crediamo, troverà ampio spazio nel museo che sarà.

banner3okok (1)

Related Posts

  • La Germania su queste cose è un passo in avanti rispetto agli altri, ormai si sa. Un Paese che per festeggiare i 25 anni della caduta del Muro chiama a suonare il suo DJ più famoso, Paul Kalkbrenner, di fronte alla cornice istituzionale della Porta di Brandeburgo dimostra di aver capito…
  • 25 anni di Tresor: il leggenario club berlinese (che tanto ha vagato prima dell'attuale location) li celebra con un eccezionale festival di 5 giorni, dal 21 al 24 luglio. Si comincerà con un pool di dj della scuola di Detroit: Robert Hood e Daniel Bell presenteranno in anteprima il proprio nuovo…
  • Da Berlino a Detroit. È il progetto che sta portando avanti Dimitri Hegemann colui che nel 1991 fondò il  club Tresor, una delle "case" della musica techno berlinese ed internazionale in generale (nonostante i suoi tanti spostamenti, ne abbiamo parlato qui) . Anche in questo caso si tratterebbe di trasformare un…
  • Il Tresor è uno dei locali storici di Berlino e uno dei club più importanti della capitale tedesca, anche perché uno dei primi in Europa ad avere caratterizzato la propria programmazione a base di musica techno. A fondarlo furono nel 1988 Achim Kohlenberger, Carola Stoiber e Dimitri Hegemann (all'epoca "solo" ex bassista dei Leningrad Sandwich, oggi invece…
  • Si chiama Real Scenes: Berlin ed è un documentario girato nel 2011 per Resident Advisor, celebre magazine e community mondiale dedicata alla scena elettronica e techno. Dura solo 18 minuti ma racconta in modo chiaro le metamorfosi cui è andata incontro in un quarto di secolo la club culture berlinese: da sottofondo underground della caduta del Muro e della riunificazione tra…

Leave a Reply