Un campione di calcio tedesco darà l’1% dei suoi futuri ingaggi in beneficenza

Germania Argentina

Il difensore del Bayern Monaco e della nazionale tedesca Mats Hummels ha deciso di seguire l’esempio del collega centrocampista Juan Mata dando in beneficenza l’1% dei suoi ingaggi.

Campioni non solo in campo, ma anche di generosità. Lo scorso mese il calciatore del Manchester United Juan Mata si è fatto promotore di un’iniziativa all’apparenza semplice, ma che potrebbe rivoluzionare il concetto di impegno sociale nel mondo del calcio. Tutto è partito da Common Goal, un’associazione che si occupa di raccogliere fondi in circa 80 paesi. Con lo slogan: «This goal needs a team like no other», si propone di promuovere il calcio nel mondo, partendo dalle zone più difficili del pianeta. L’impegno al momento è chiedere ai calciatori dei principali campionati del mondo di donare l’1% dei propri ingaggi futuri al progetto.

Hummels e Mata, amici (ancora) solo virtuali

Mats Hummels è stato il primo a aderire all’appello lanciato da Mata come dichiarato al  The Guardian: «Appena sono venuto a conoscenza di ciò che fa Common Goal ho capito che questa è un’occasione per il mondo del calcio per fare la differenza. E volevo farne parte». Un gesto generoso che è stato accolto con molto entusiasmo anche dallo stesso JuMata. «Non conosco Mats di persona, ma mi ha molto sorpreso che mi abbia contattato per Common Goal. Il fatto che un campione del mondo (2014 ndr), all’apice della sua carriera in una delle squadre più forti di sempre, abbia deciso di unirsi a noi è la prova di quanto sia magico e potente ciò che stiamo facendo».

E gli italiani?

Al momento nessun italiano ha aderito all’iniziativa. Se da una parte si potrebbe pensare “che peccato”, dall’altra bisognerebbe ricordarsi che ci sono tanti calciatori (e non solo loro) che fanno opere di beneficenza senza farsi pubblicità, in silenzio. L’importante al di là di tutto è che persone così “fortunate” come i calciatori, con ingaggi da diversi milioni di € rimettano in circolo cifre che a volte non basterebbe una vita per utilizzarle tutte.

Ecco il video ufficiale di Common Goal 

15219630_939322122867316_1048813033620156316_n

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Photo: © Agência Brasil -Germany and Argentina face off in the final of the World Cup -CC 2.0

One Response to “Un campione di calcio tedesco darà l’1% dei suoi futuri ingaggi in beneficenza”

  1. Fabio

    Bellissima iniziativa, speriamo che tutti seguano il loro esempio.
    Piccola annotazione, Mata gioca nel Manchester United e non nel Manchester City come riportato nell’articolo.:-)

    Rispondi

Leave a Reply