Varsavia, la città che ogni anno si immobilizza per un minuto

Ogni primo agosto, la gente di Varsavia si ferma per un minuto.

La ragione è omaggiare gli eroi caduti che nel 1944 iniziarono lo stesso giorno la ribellione  contro i tedeschi. Andò avanti fino al due ottobre. Morirono duecentomila polacchi e 16 tedeschi (ufficialmente, probabilmente furono di più, ma i nazisti non lo potevano/volevano dire).

Fu la più grande ribellione popolare contro l’occupazione nazista

Costò la morte non solo di migliaia di cittadini, ma anche la completa distruzione della città. Il video che racconta quest’annuale, intima, ma allo stesso tempo potentissima celebrazione che non ha bisogno di parate o festoni, si intitola semplicemente There is a city ed è stato realizzato da Wojtek Jeżowski. La musica che lo accompagna è Infinite Horizons di God is an Astronaut.

15219630_939322122867316_1048813033620156316_n

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Leave a Reply