Warschauer Brücke, il ponte dove scorre tutta la vita di Berlino

Sul ponte di Warschauer Strasse c’è chi va di fretta, chi vuole farsi una passeggiata e chi si mette in posa per una foto. Questa è la Berlino che racconta Guido Castagnoli, vincitore del Sony Photography Awards 2011 nella categoria Landscapes, nel suo nuovo video Warschauer Brücke, 1st April 2016 con musiche di Gabriele Di Stefano.

L’intervista. Prima grafico pubblicitario poi fotografo e videomaker, oggi vive a Berlino con la sua famiglia. «Warschauer Brücke è uno dei posti che più mi emozionano a Berlino. Tutto quel fiume di persone pulsante al ritmo dei treni che arrivano. U-bahn, S-bahn, quella sensazione di umanità che galleggia a mezz’aria. Poi Rawgelande, che rappresenta una Berlino che sta scomparendo». Una bella prova per chi arriva dall’ambito forografico: «Questo video è un po’ come un rito di iniziazione, un inizio. È la descrizione poetica di un luogo, cosa che mi porto ovviamente dalla fotografia. La musica è essenziale, non di complemento. Quella del video è stata realizzata da Gabriele Di Stefano, con il quale collaborerò per i prossimi progetti, che seguiranno il filone delle mini storie urbane, come ad esempio un short movie, che girerò a maggio vicino a El Paso e uno still shooting di moda».

Il regista. Guido Castagnoli nasce a Torino nel 1976. Dopo essersi laureato in Advertising Graphics and Communication, lavora come grafico pubblicitario per un’importante agenzia di Milano, ma dopo aver scoperto la sua vera passione, si dedica interamente alla fotografia per testate come il New York Times, Financial Times, Liberation, e altre imprese come Wolkswagen e Easyjet. I suoi lavori sono stati esposti in Italia, USA, Germania, Inghilterra e Giappone.

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Related Posts

  • Berlino, Friedrichshain, sabato 30 gennaio, 5 del mattino: una turista australiana di ventisei anni è caduta dal ponte pedonale del Warschauer Brücke, il ponte di Warschauer Strasse, quello da cui si accede venendo dalla Mercedes Arena. Era in compagnia di un conoscente ventisettenne, entrambi ubriachi, quando, per gioco, si è esposta…
  • Un'autostrada ciclabile di 9 km che viaggi sotto il percorso della linea metropolitana U1, l'unica a viaggiare per lunghi tratti in superficie, e che colleghi la fermata di Zoologischer Garten a quella di Warschauerstrasse. La sua realizzazione non solo permetterebbe di allargare lo spazio pedonale sui marciapiedi di Skalitzer Strasse e…
  • di Giovanni Piazza – (dal Laboratorio di Scrittura Creativa “Scrittori Emigranti”) Nel periodo in cui era disoccupata, Helen tornava spesso in bicicletta di notte. Questo per due motivi: le piaceva esplorare le stranezze della vita notturna e da disoccupata era troppo povera per regalare parte del suo sussidio alla BVG. Quando…
  • Ci sono momenti di infinita nostalgia. Anzi, come direbbe il tedesco… momenti di Fernweh: nostalgia di luoghi lontani. Quando penso e ripenso a Berlino, ai momenti meravigliosi che ho vissuto là, la prima immagina che mi viene in mente è il cosiddetto Warschauer Brücke. Apparentemente anonimo, un impianto al limite…
  • Berlino è una città eccezionale per chi cerca locali con il wifi, sia che si tratti di un controllo veloce all'email che ci si voglia portare il proprio pc o tablet e lavorare qualche ora senza lo stress di un cameriere che ogni dieci minuti ti chiede se vuoi ordinare…

Leave a Reply