A Berlino il Berghain festeggia i suoi dieci anni con un evento unico

Tutti sanno cos’è. Basta dire la parola Berghain e chiunque conosca anche solo un po’ Berlino sa che ci si riferisce allo storico locale con sede nella ex centrale termica di Berlino Ostbahnhof. Il centro è rimasto proprio come era allora, quando serviva al riscaldamento delle case dell’ex Stalin Allee, oggi rinominata Karl-Marx Allee e Frankfurter Allee. A dicembre il Berghain festeggia il suo decimo anniversario con un programma speciale: tanti eventi di arte, musica e spettacolo. Per l’occasione aprirà le porte della sua rinomata ”Halle”, la sala accessibile solo a piccoli intervalli e in pochissime occasioni.

In commemorazione di questo compleanno il Berghain ospiterà giovedì 7 agosto 2014 come primo evento la mostra ”10”. Esporranno le proprie opere molti degli artisti che finora hanno lavorato e collaborato per rendere il Berghain quello che noi conosciamo; non solo il più famoso tempio della musica elettronica ma anche un posto innovativo e all’avanguardia, eclettico e comunicativo, dove l‘esplorazione di ogni forma artistica è possibile: balletti, concerti, mostre, cortometraggi, spettacoli di luci. Questo evento, infatti, è da intendersi anche come un omaggio che il Berghain fa a questi suoi affezionati artisti, presenti in quelle sale fin dai primi giorni della sua esistenza e dove in quel luogo hanno trovato uno spazio di espressione. 10 creativi, a partire da questo giovedì di agosto, porteranno la loro personale testimonianza di come in un decennio l’arte si sia evoluta e metteranno luce su uno dei posti clou della Berlino underground e sotterranea, sfruttando a pieno questo scenario di cemento grezzo. Le opere degli artisti invitati ad esporre, molte delle quali appositamente pensate per l’occasione, sono da intendersi anche come riflessione sul Berghain, sul suo significato in quanto luogo e istituzione.

Se nella normale programmazione viene promossa la musica, questa volta il Berghain si ferma un attimo ad analizzare il suo processo di cambiamento e getta uno sguardo verso il futuro.

10-logo-770x427

La Halle in Berghain aprirà le sue porte alle ore 19.00 di giovedì 7 agosto per la stampa e gli addetti ai lavori, mentre dalle 21.00 tutti vi potranno accedere. Nei giorni successivi fino al 31 agosto, eccetto i lunedì, l’orario di apertura sarà dalle 16.00 alle 23.00.
I 10 artisti che esporranno sono (in ordine alfabetico): Norbert Bisky, Marc Brandenburg, Ali Kepenek, Sven Marquardt, Carsten Nicolai, Piotr Nathan, Friederike von Rauch, Sarah Schönfeld, Viron Erol Vert.

 

Dove

Ort Halle am Berghain, am Wruezener Bahnof, 10243 Friedrichshain (S Ostbahnof)

Quando

Apertura 7 agosto 2014 alle 19.00. Durata dall’8 al 31 agosto 2014. Apertura tutti i giorni, eccetto il lunedì, dalle 16 alle 23.
Il prezzo del biglietto è di 5 euro.

Qui l’evento Facebook.

Leggi anche I dieci posti migliori dove ballare elettronica e techno a Berlino

2 Responses to “A Berlino il Berghain festeggia i suoi dieci anni con un evento unico”

  1. Andrea52

    Presente all´evento,lunga Coda,ma ne valeva la pena;la Halle,non e´molto differente dal locale classico,ma con le opere esposte realizzava un effetto visivo notevole.Consiglio la visita anche a chi non interessa molto il genere,é´ cmq un luogo originalissimo che merita una visita,poi per soli 5 euri…vorrei vedere in Italia quanto si pagherebbe…
    ,

    Rispondi
  2. L.A. Sinclair

    😉

    Rispondi

Leave a Reply