A Berlino parte il nuovo corso di Street Photography in italiano

Per tutti gli appassionati di fotografia berlinesi, giovedì 5 novembre è una data da segnare sul taccuino: parte infatti il nuovo corso di Street Photography di Berlino Magazine, a cura di Anna Agliardi, fotoreporter, stage photographer e collaboratrice di prestigiosi enti teatrali e quotidiani italiani e tedeschi.

Dalle ore 19.30 alle 22 è prevista una lezione di prova gratuita, durante la quale sarà possibile conoscere la docente. Inoltre verranno presentati in maniera approfondita temi e struttura del corso, che mira a fornire a tutti i partecipanti, siano essi principianti assoluti o amatori già dotati di una certa esperienza, le nozioni tecniche necessarie a scattare una buona foto all’aperto, in condizioni spesso complicate, allenando il proprio occhio a cogliere l’attimo e a raccontare in un’istantanea una storia complessa. Il corso consterà complessivamente di dieci incontri, in cui si alterneranno lezioni teoriche (sempre il giovedì) ed escursioni fotografiche (la domenica) per sperimentare sul campo quanto appreso. Per partecipare alla lezione di prova, richiedere informazioni ed iscriversi,  è necessario mandare una email a redazione@berlinocacioepepemagazine.com

FINALITÁ DEL CORSO

Lo studente imparerà a realizzare immagini fuori dallo studio fotografico, confrontandosi con fattori poco controllabili o prevedibili come la quantità e la qualità della luce e gli agenti atmosferici. Sarà decisivo per lui educare il proprio occhio, in modo da leggere la realtà con occhi diversi e scoprire lo straordinario nell’ordinario. È questa l’unica strada per non produrre scatti banali ma, al contrario, in grado di raccontare, in un istante, un’intera storia. Si svilupperà, insomma, la capacità di cogliere ciò che i greci chiamavano il kairos, l’attimo decisivo.
A questo scopo, i partecipanti dovranno apprendere a interpretare e gestire la luce, a scattare con tempismo in situazioni di scarsa stabilità, a diventare invisibili o visibili a seconda del messaggio che si vuole comunicare, a scegliere le inquadrature più efficaci nonchè a “leggere” una fotografia e fare tesoro delle lezioni dei grandi maestri. Ogni nozione teorica verrà sperimentata su un angolo particolare di Berlino, che dovrà essere preliminarmente studiato per prevedere meglio gli ostacoli in cui ci si potrà imbattere.

A CHI È RIVOLTO IL CORSO

A tutte quelle persone che amano la fotografia e vogliono migliorare le proprie capacità, conoscere il mezzo fotografico – che si tratti di un iPhone o di una Reflex – e usarlo al meglio per raggiungere gli scopi che ci si è prefissati. Fondamentale sarà anche l’interazione con i partecipanti e con la docente, per imparare dagli altri mettendosi in gioco: gli studenti saranno infatti seguiti da una professionista, che potrà aiutarli in modo tecnico e critico e trasmettere tutta la sua esperienza acquisita sul campo. Coronamento del percorso teorico saranno le escursioni fotografiche in giro per Berlino, alla scoperta degli spazi meno battuti dal mainstream.

PROGRAMMA DEL CORSO

1. Giovedì 5 novembre: lezione gratuita introduttiva al corso. Saper cogliere l’attimo
Presentazione del corso e della docente, introduzione alla fotografia, teoria dell’istante decisivo (Kairos), analisi dello stile di alcuni autori.

2. Giovedì 12 novembre: le potenzialità degli obiettivi, i loro pregi e difetti
Gestire la profondità di campo e l’angolo di inquadratura; quando e perchè usare un grandangolo o un teleobiettivo; la distanza iperfocale.

3. Domenica 15 novembre: prima uscita fotografica
Escursione in aree urbane abbandonate, alla scoperta del paesaggio postindustriale.

4. Giovedi 19 novembre: imparare a usare la messa a fuoco e bilanciare il bianco
Analisi e selezione delle immagini realizzate durante l’uscita fotografica (max 5-10 scatti per studente), in modo da affinare il proprio gusto personale; imparare a usare la messa a fuoco, specialmente gli automatismi indispensabili a ritrarre soggetti in movimento; bilanciare il colore bianco già attraverso la macchina fotografica; introduzione all’uscita fotografica successiva.

5. Giovedì 26 novembre: regole di composizione e trucchi con gli obiettivi
Apprendere alcuni trucchi per realizzare effetti speciali già con la macchina, come ad esempio l’effetto panning o l’effetto avvicinamento; studio di alcune regole di composizione come la regola dei terzi, la sezione aurea, le diagonali, le linee convergenti ed esercitazioni in classe corrispondenti.

6. Domenica 29 novembre: seconda uscita fotografica
Escursione al Sowjetisches Ehrenmal (memoriale sovietico) di Treptower Park.

7. Giovedì 3 dicembre: imparare a leggere la luce
Analisi e selezione delle immagini realizzate durante l’uscita fotografica (max 5-10 scatti per studente); esercitazione in classe con una luce flash portatile; esperimenti per constatare come la luce frontale o laterale descrive un soggetto.

8. Domenica 6 dicembre: terza uscita fotografica
(da definire)

9. Giovedì 10 dicembre: conclusione della parte teorica
Riepilogo delle tecniche apprese durante il corso; sessione di domande libere; piccola introduzione a Lightroom, per migliorare le proprie foto senza Photoshop e creare un flusso di lavoro.

10. Domenica 13 dicembre: quarta uscita fotografica
Escursione notturna a Potsdamer Platz con le sue luci di Natale; prove di light painting, per usare consapevolmente la macchina fotografica in notturna o con luce scarsa.

QUANDO

10 incontri a partire da giovedì 5 novembre, fino a domenica 13 dicembre; le lezioni si tengono il giovedì, le escursioni fotografiche la domenica

Durata delle lezioni: due ore e mezza, dalle 19.30 alle 22

DOVE

Presso la sede di Berlino Cacio e Pepe Magazine, in Gryphiusstr. 23, nel quartiere di Friedrichshain, uno dei più belli, vivaci e sicuri di Berlino, a due passi dalla East Side Gallery, tratto di muro consecutivo più lungo rimasto in piedi, tra le maggiori attrazioni cittadine.

QUOTA DI ISCRIZIONE
150 euro più 20 euro di iscrizione* = 170 euro

*I 20 euro del costo di iscrizione non sono da calcolare se si è già iscritti ad un altro corso Berlino Cacio e Pepe Magazine (tedesco, teatro, scrittura creativa, regia, ecc). Sono da sostenere una sola volta da settembre 2015 fino a giugno 2016. Al pagamento di questi 20 euro verrà rilasciata la tessera Berlino Cacio e Pepe Magazine che garantisce vari sconti presso diversi esercizi commerciali convenzionati di Berlino (ristoranti e caffè). 

INFO E ISCRIZIONI
Per maggiori informazioni e iscrizioni scrivete a: redazione@berlinocacioepepemagazine.com

LA DOCENTE

Anna Agliardi nasce a Romano di Lombardia il 6 Marzo 1989. Nel 2012 si diploma a pieni voti presso la L.A.B.A., Libera Accademia di Belle Arti a Brescia, dove frequenta il triennio di fotografia, con la tesi sperimentale “La finestra come simbolo”, progetto sorto da un viaggio-reportage in Bielorussia al seguito dell’associazione umanitaria “Aiutiamoli a vivere”. Successivamente si iscrive all’Accademia del Teatro alla Scala per frequentare il corso di fotografia di scena. In Italia collabora con Kairos Magazine, rivista online specializzata in teatro, danza e musica. Ha lavorato come fotografa di scena presso il Donizetti di Bergamo, l’Arcimboldi di Milano, il Dante Alighieri di Ravenna per una produzione teatrale di Cristina Mazzavillani Muti e la Deutsche Oper Berlin. Dal 2014 è di stanza a Berlino, e ha all’attivo collaborazioni con Exberliner Magazine e iHeartBerlin, Tagesspiegel, Die Welt e Berliner Kurier.

 

Photo © Anna Agliardi

Leave a Reply