A Berlino torna l’Italian Jazz Festival, l’appuntamento da non perdere per gli amanti del jazz

Torna a Berlino uno dei più importanti appuntamenti per gli appassionati di jazz: l’Italian Jazz Festival. Organizzato da Andrea Marcelli, dall’Istituto Italiano di Cultura di Berlino e da Kunstfabrik Schlot, la settima edizione della manifestazione si svolgerà da giovedì 17 a sabato 19 novembre 2016 con un programma variegato ed interessante.

Il programma. Presso il Kunstfabrik Schlot si esibiranno alcuni dei più affermati musicisti jazz italiani. L’apertura del festival spetterà al quartetto di Giorgio Crobu, chitarrista originario di Oristano, ma residente a Berlino. Crobu sarà accompagnato dall’organista israeliano Tal Balshai e dal batterista Andrea Marcelli. Si tratta di un trio esistente già da diversi anni che per questa occasione verrà straordinariamente affiancato da Daniel “Topo” Gioia, percussionista italo-argentino. Venerdì sera sarà il turno del quartetto composto dal sassofonista italo-canadese Kirk MacDonald (Toronto), dal pianista Fabio Miani (Brindisi), dal bassista Jonathan Robinson (New Orleans) e dal batterista Andrea Marcelli. Nella serata conclusiva del festival si esibirà il quartetto composto dal sassofonista e clarinettista Alessandro Palmitessa, dal pianista Ekkehard Wölk, dal bassista Johannes Fink e dal batterista Andrea Marcelli. Nelle ultime due serate sarà possibile assistere ad un doppio concerto con un unico biglietto: in coda al quartetto della rispettiva serata si esibirà il trio di Christoph Stiefel, Arne Huber e Tobias Backhaus.

italian jazz festival

L’organizzatore Andrea Marcelli. «Il fatto di avere a ogni edizione un pubblico internazionale è una delle soddisfazioni maggiori avute in questi anni» afferma Andrea Marcelli, organizzatore dell’Italian Jazz Festival. «Nonostante gli oltre 100 anni di storia del jazz, abbiamo costantemente la sensazione di essere dei pionieri e siamo convinti che il jazz possa rappresentare il dialogo tra culture diverse. Supportare musicisti di grande valore che meriterebbero senza dubbio ancora più attenzioni per la qualità e la dedizione con cui lavorano è per noi uno stimolo a fare sempre meglio. Venite tutti al Festival e aiutateci a divulgare quella che vuole essere non solo una festa del jazz italiano e berlinese, ma anche un’occasione di incontro e dialogo» conclude il battersta.

Italian Jazz Festival

17-19 novembre 2016

presso Kunstfabrik Schlot –  Invalidenstrasse 117, 10115 Berlino

Biglietti 12 €

Giovedì 17 per i possessori della Berlino Magazine Card il costo del biglietto sarà di 10€

BERLINO MAGAZINE METTE IN PALIO UNA COPPIA DI BIGLIETTI PER IL CONCERTO DI GIOVEDI’ 17 ALLA PRIMA PERSONA CHE:

1-scriverà qui sotto: partecipo al concorso

2-invierà una mail a redazione@berlinocacioepepemagazine con oggetto Italian Jazz Festival e la risposta alla domanda: quali sono tre locali di Berlino famosi per l’organizzazione di concerti jazz?

 

Italian Jazz Festival 2016 – Programma nel dettaglio

Giovedì 17 novembre ore 21 – 10/12€

Giorgio Crobu Quartet

Giorgio Crobu – guitar

Tal Balshai – hammond organ

Andrea Marcelli – dr. Daniel “Topo” Gioia – percussion

Venerdì 18 novembre ore 21 – doppio concerto 10/15€

Kirk MacDonald Quartet

Kirk MacDonald – sax

Fabio Miano – piano

Jonathan Robinson – bass

Andrea Marcelli – drums

Christoph Stiefel (p) Trio with Arne Huber (b), Tobias Backhaus (dr)

Sabato 19 novembre ore 21 – doppio concerto 10/15€

Alessandro Palmitessa Quartet

Alessandro Palmitessa – sax and clarinet

Ekkehard Wölk – piano

Johannes Fink – bass

A. Marcelli – drums

Christoph Stiefel (p) Trio with Arne Huber (b), Tobias Backhaus (dr)

 

 

banner3okok-1-1024x107 (1)

Foto di copertina  19 International Jazz Festival of Ounta del Este © Jimmy Baikovicius  CC BY- SA 2.0

Related Posts

  • Fabio Turchetti sbarca a Berlino. Giovedì 8 Settembre, presso il locale berlinese COBA (a pochi passi dalla fermata della U-Bahn Schlesisches Tor, zona Kreuzberg), si terrà il concerto del compositore e fisarmonicista italiano con base a Londra, che torna in città a distanza di un anno dalla sua esibizione all'Herman Schulz. L'artista. Così si…
  • I Calibro 35 a Berlino: succederà per la terza volta negli ultimi tre anni il 3 novembre 2016. L'occasione è un tour europeo che, oltre a passare per Parigi, Montpellier e Londra, avrà altre tre date in Germania ovvero Francoforte il 24 ottobre, Colonia il 26 ottobre e Amburgo il 27 ottobre.…
  • A Berlino il meglio del jazz europeo va in scena al My Unique Jazz Festival, arrivato alla sua terza edizione. Dal 13 al 21 maggio tanti musicisti provenienti da 12 Paesi europei porteranno la loro musica nella capitale tedesca. Gli artisti vi faranno scoprire la scena jazz del loro Paese e collaboreranno tra loro…
  • Quando tre grandi musicisti decidono di fare un progetto insieme il risultato non può che essere interessante. Per esempio, prendete un batterista di fama internazionale, un clarinettista pluripremiato e un importante producer e avrete Ambiq, lo straordinario gruppo berlinese a cavallo tra jazz ed elettronica che due settimane fa si…
  • Venerdì 6 maggio Lunar Love, quinto album della band italiana Mop Mop, verrà presentato al Prince Charles di Berlino. Mop Mop, alias Andrea Benini con il suo combo composto da Alex Trebo, Pasquale Mirra, Salvatore Lauriola, Guglielmo Pagnozzi e Danilo Mineo, è un progetto musicale italiano nato nel 2000 e basato su un jazz dalla matrice funk e…

Leave a Reply