Amburgo, rogo notturno presso il giornale che ha ripubblicato le vignette di Charlie Hebdo

Alle due del mattino di domenica 11 gennaio l’ufficio dell’Hamburger Morgenpost è stato vittima di un lancio di pietre e, una volta rotta una delle sue finestre, di quello di un oggetto infiammabile che ha dato vita ad un rogo per fortuna senza vittime. Il fuoco è stato domato facilmente, ma è andato perso vario materiale d’archivio della pubblicazione sito in due stanze diverse dello stabile. Lo riporta la Deutsche Welle.

Secondo quanto rivelato dalla polizia prima dell’attacco due persone sospette aggirarsi nell’area sono state notate da testimoni. Lo scorso giovedì l’Hamburger Morgenpost aveva pubblicato tre vignette di Charlie Hebdo ritraenti Maometto per riaffermare la libertà di espressione. Scoprire se dietro le ragioni del gesto criminale ci sia una voglia di rivalsa o meno è ora la vaglio degli investigatori che hanno per il momento messo il segreto istruttorio sull’indagine.

Foto di copertina: Logo des europaweiten Notrufs 112 auf Fahrzeug der Stuttgarter Feuerwehr © EuropeDirect CC BY-SA 3.0

Leave a Reply