Berlino, ancora una persona spinta dalle scale della metro

Ancora un’aggressione nella U-Bahn di Berlino: due sconosciuti hanno attaccato tre ragazzi nella metro di Gesundbrunnen spingendo un 20enne con un calcio giù per le scale della stazione. Anche un’altra delle vittime ha riportato ferite.

Il grave episodio, come riporta il Berliner Morgenpost, è successo venerdì sera intorno alle 22:30. Le tre vittime dell’aggressione, rispettivamente 20, 23 e 22 anni, stavano scendendo le scale mobili della stazione di Gesundbrunnen per raggiungere il binario della U-Bahn 8 quando sono stati avvicinati da due uomini che urlavano. Uno dei due si è appoggiato al corrimano della scala mobile e ha sferrato un doppio calcio sul busto del 20enne. Il violento impatto lo ha fatto precipitare lungo la scala, procurandogli per fortuna solo lievi ferite alle gambe. A quel punto i due sconosciuti si sono accaniti sul 23enne colpendolo alla parte superiore del corpo e al volto. Quest’ultimo ha provato a reagire bloccando uno dei due aggressori, ma nello scontro è caduto e si è procurato un’escoriazione alla testa. Prima di allontanarsi, i due teppisti hanno anche stretto il collo del terzo ragazzo, 22enne, facendogli mancare l’aria per qualche secondo.

Il precedente di Hermannstraße

Il caso di Gesundbrunnen, su cui ora indaga la polizia criminale, ricorda molto da vicino quello successo lo scorso 27 ottobre nella stazione metro di Hermmanstraße. Qui un uomo, all’improvviso e senza alcun motivo, aveva colpito alla schiena con un calcio una giovane donna, facendola precipitare violentemente dalle scale e causandole una frattura al braccio. A inizio dicembre la polizia di Berlino ha diffuso il filmato dell’aggressione e il 17 dicembre è stato arrestato il colpevole, un cittadino bulgaro di 27 anni. A Berlino sempre più persone – a cominciare dal sindaco SPD Michael Müller – si dicono favorevoli a un impiego più massiccio e tempestivo della videosorveglianza per scoraggiare questo tipo di aggressioni e assicurare rapidamente alla giustizia i responsabili.

Foto di copertina: U-Bahnhof Berliner Straße, Rolltreppe zur U7 © Sebastian Rittau – CC BY-SA 4.0

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Related Posts

  • La polizia federale tedesca ricerca un aggressore che lo scorso 18 ottobre ha colpito con una violenta spinta un uomo 57enne nella stazione S-Bahn di Beusselstraße a Berlino, facendolo cadere dalle scale. Per mettersi sulle tracce dell'aggressore, le forze dell'ordine si stanno servendo di un identikit creato sulla base delle dichiarazioni di…
  • Pochi giorni dopo la pubblicazione del video del calcio nella metro di Hermannstraße a Berlino, due casi di emulazione scuotono la Germania Il primo è accaduto a Monaco, dove sabato scorso una donna di 38 anni è stata spinta con un calcio da tre sconosciuti, che l'hanno aggredita mentre scendeva le…
  • Rilasciato il complice dell'aggressore della metro di Hermannstraße. Era stato identificato e fermato nella giornata di ieri, lunedì 12 dicembre (ne abbiamo scritto qui). Nei lunghi interrogatori cui è stato sottoposto, l'uomo ha ammesso di comparire nel video registrato lo scorso 21 ottobre dalle telecamere di sicurezza della stazione metro in questione:…
  • Identificato uno degli uomini che lo scorso 27 ottobre aveva colpito con un brutale calcio alla schiena una giovane donna nella fermata metro di Hermannstraße, nel quartiere berlinese di Neukölln (ne abbiamo scritto qui). Il video del drammatico evento è stato pubblicato soltanto la scorsa settimana da diverse testate tedesche:…
  • Berlino. Una giovane donna sta scendendo le scale della stazione metro di Hermannstraße, zona Neukölln. All'improvviso, e senza alcun motivo apparente, un uomo la colpisce alla schiena con un calcio facendola precipitare violentemente dalle scale. Il filmato, registrato dalle telecamere di sorveglianza presenti nella U-Bahn, è stato pubblicato ieri da diverse…

Leave a Reply