Berlino, nasce il Birdhain, il locale per gli uccelli che non riescono ad entrare al Berghain

Il Berghain? Il suo mito a Berlino si prepara ad essere soppiantato dal ben più spontaneo The Birdhain dove non c’è nessun selezionatore alla porta e nessuno controlla se vi si scattano foto sl suo interno. Del resto è una casa per uccelli. Ad averla creata è il communication designer Malte Jensen. Forma e colori sono quelli del celebre club, le dimensioni, per forza di cose, ben più piccole. “Inizialmente volevo solo costruire una casa per uccelli sul mio balcone” racconta Jensen intervistato dai colleghi di Mit Vergnuegen, “Alla fine però mi sono chiesto: perché non farla con quattro mura ed un tetto spiovente? Perché non renderla più interessante? Mi piacciono i contrasti: un piccolo balcone ed una casa per uccelli sono tra le cose meno cool al mondo, l’opposto del Berghain”. Come dargli torto?

Photo: © Malte Jensen

Related Posts

Leave a Reply