Berlino, riapre l’Arena Badeschiff, la piscina dentro la Sprea

Badeschiff

La riapertura della famosa piscina immersa nella Sprea è prevista per il 14 aprile 2017 e sarà possibile godersela fino al mese di settembre.

Già dal weekend di Pasqua (14-16 aprile 2017) la piscina più famosa di Berlino sarà aperta in occasione di una festa di inaugurazione della stagione 2017. Salvo alcuni temerari, nessuno oserà ancora farci il bagno, date le temperature berlinesi tutt’altro che estive, ma nelle giornate soleggiate ci si potrà godere il sole sdraiati sulla spiaggia artificiale o sul pontile, approfittando anche della ricca offerta di cibi e bevande del bar. La stagione inizierà ufficialmente nel mese di maggio.

Il progetto 

L’ambiente dellArena Badeschiff è composto da una spiaggetta artificiale collegata alla piscina galleggiante nel fiume di Berlino tramite un pontile in legno. La Badeschiff, che significa letteralmente “nave da bagno”, è ricavata infatti da una vecchia nave da carico. D’inverno la piscina (32,5 m di lunghezza per 8,2 di larghezza, con 2,05 m di profondità) viene coperta da un telone, mentre d’estate è teatro di concerti e party con musica elettronica. Si paga il biglietto d’ingresso e ci si accomoda dove si preferisce (o meglio, dove si trova posto): sulla sabbia, sulle sdraio, sul pontile, sotto gli ombrelloni. Un bar garantisce il necessario ristoro, Wurst compresi, dato che è vietato introdurre cibi o bevande dall’esterno, come in molti locali tedeschi.

Tariffe

L’ingresso singolo costa 5 €, ma sono previste riduzioni per bambini, studenti e disabili. Per chi non ha voglia di fare il biglietto di volta in volta, anche quest’anno ci sarà la possibilità di acquistare un pass a 105,00 € che garantisce l’ingresso da maggio a settembre oppure assicurarsi 10 ingressi a 45 €.

Arena Badeschiff

Eichenstrasse 4 – Treptow – Berlino

Biglietti: Adulti: 5 €; ridotto (studenti e disabili): 3€; bambini (6-12 anni): 2 €; ingresso libero per i bambini sotto i 6 anni; 10 ingressi: 45,00 €; intera stagione (biglietto valido da maggio a settembre): 105,00 €

Evento di inaugurazione della stagione 2017

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina © Markus Nass Fotografie Official FB page

Related Posts

  • La riapertura della famosa piscina immersa nella Sprea è prevista per il 29 e 30 aprile 2017 e sarà possibile godersela fino a settembre. Salvo alcuni temerari, nessuno oserà ancora farci il bagno, date le temperature berlinesi tutt'altro che estive, ma nelle giornate soleggiate ci si potrà godere il sole sdraiati sulla…
  • La pausa invernale è giunta al termine. È prevista per il prossimo 3 aprile alle 10.00  la riapertura dell'Arena Badeschiff, la bellissima piscina all'aperto immersa nel fiume Sprea disegnata dallo studio d'architettutra AMP arquitectos in collaborazione con Gilbert Wilk e Susanne Lorenz. Sarà difficile andarsi già a fare il bagno, il…
  • Anche quest'anno torna l'Handmade Designmarkt, mercatino del design handmade che si terrà presso la Glashaus dell' Arena Berlin domenica 25 settembre dalle 12:00 alle 19:00. Nei numerosi e colorati stand troverete le creazioni degli abili artisti del "fatto a mano", oggetti unici nel loro genere per togliervi uno sfizio o fare un regalo originale.…
  • Si intitola Berlin Dynamic ed è stato girato tra il 2010 e l'estate del 2011, ben 50mila singole immagini che si propongono di raccontare tanti angoli e dettagli della città, non solo i suoi luoghi più conosciuti, dal Duomo ad Alexanderplatz passando per Kastanien Allee, l'East Side Gallery e la…
  • Una categoria di locali che non è estremamente diffusa a Berlino è quella dei disco-pub o "Tanzbars", ovvero quell'incrocio tra una bar e una discoteca perfetto per quando si ha voglia di bere qualcosa e ascoltare buona musica o anche ballarla, ma senza andare in un vero e proprio club.…

Iole Basello

Amo viaggiare, amo i cambiamenti, amo l'evoluzione. Mi stufo e mi annoio in fretta. Amo Berlino, ma amo anche il posto in cui sono nata e cresciuta. Dopo la prima esperienza all'estero mi risulta difficile rimanere ancorata alle mie origini per lunghi periodi e Berlino è per me una sorta di calamita. Una sorta di evasione dal mondo reale.

Leave a Reply