Berlino, un viaggio nella Mitte del 1991 tra squat, ribelli e ricostruzioni

Mitte 1991

Berlino, Mitte 1991. Quello che un tempo, come il suo stesso nome suggerisce, era stato il centro di Berlino comincia ad essere abbandonato dai cittadini dell’Est che vi avevano abitato durante gli anni del Muro.

Le case ad Ovest hanno più comfort, meglio trasferirsi. Si liberano così abitazioni, locali, spazi mai restaurati dai tempi della DDR. Mitte diventa meta di artisti, punk e studenti alla ricerca di posti a poco prezzo, se non gratis, dove vivere senza costrizioni sociali. Arrivano sia dall’Est della Germania che dall’Ovest. È l’inizio di un momento storico/sociale la cui scia d’entusiasmo arriva ancora ai giorni nostri. Non Mitte che nel frattempo è cambiata diventando zona borghese lontana da qualsiasi idea di economicità. Quel tempo, per questo quartiere di Berlino, è finito per sempre

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Leave a Reply