Checco Zalone: «Berlino? Bella, ma basta parlare male dell’Italia»

ceccho

Una classe di bambini di circa sei anni. Il parroco, che è anche l’insegnante, chiede loro che cosa vogliono fare da grandi. «La veterinaria » risponde una bambina. «Lo scienziato». «E tu, Checco, che vuoi fare da grande?» «Io voglio fare il posto fisso». Questo è l’inizio di Quo Vado, l’ultimo film di Checco Zalone, diretto da Gennaro Nunziante. Il film racconta le avventure di Checco, che sceglie di essere messo in mobilità e quindi di lasciare l’amata casa dei genitori, pur di conservare il posto fisso. Perché il posto fisso è sacro. Un film che gioca con gli stereotipi italiani, facendo sorridere ma anche riflettere sulla realtà italiana di oggi e sulle possibilità che essa offre ai giovani.

Checco Zalone a Berlino. Quo Vado è uscito nelle sale italiane a gennaio 2016, facendo registrare un incasso record di oltre 65 milioni di euro. Domenica scorsa Checco Zalone e il regista Gennaro Nunziante hanno presentato al cinema Babylon di Berlino la prima proiezione tedesca del film, riscuotendo grande successo anche nella capitale tedesca. Oltre all’ultimo lavoro, sono stati proiettati anche gli altri film del comico pugliese, una maratona di comicità per presentare l’Italian Film Festival Berlin 2016, il festival dedicato al cinema italiano che quest’anno si svolgerà dal 6 al 9 ottobre. Ad aprire le danze è stato appunto Checco Zalone, ma tantissimi altri ospiti sono attesi per quest’edizione, tra i quali Paolo Virzì, che presenterà il suo mitico Ovosodo giovedì 6 ottobre. Prima della première Berlino Magazine ha incontrato Checco Zalone e il regista Gennaro Nunziante per conoscere le loro aspettative sul film nella traduzione tedesca e avere un parere sui giovani che hanno lasciato l’Italia per cercare fortuna all’estero, come i tanti italiani trasferitisi a Berlino che però non dimenticano le proprie radici.

Italian Film Festival Berlin 2016

Dove: cinema Babylon, Rosa-Luxemburg Strasse 30, 10178 Berlin

Quando: dal 6 all’8 ottobre

Biglietti: disponibili sul sito del cinema Babylon

Evento Facebook

Programma

banner fondo articolo

Foto di copertina © Linda Paggi

Related Posts

Leave a Reply