Dopo Berlino, la Puglia omaggia Monaco di Baviera con un mega murale (foto e video)

Agostino Iacurci

Protagonista ancora una volta è lo street artist Agostino Iacurci

Monaco dopo Berlino. La Puglia continua il suo originale modo di promuoversi all’estero attraverso la street art e così, dopo il bel murale di maggio 2015 realizzato a Kreuzberg (leggine qui), stavolta un’analoga operazione è stata realizzata nel capoluogo della Baviera.

La realizzazione del murale.

La lavorazione è durata una settimana, dal 9 al 15 Settembre 2017, ma la pianificazione del lavoro era iniziata mesi prima. Ad essere stata trasformata è stata la facciata dell’hotel Meininger, Landsberger Straße 20. L’opera di Agostino Iacurci , dimensionidi 21 x12,70 metri, mostra un fico d’India sovradimensionato, simbolo della Puglia e del Mediterraneo, nel suo tipico stile: il linguaggio formale ridotto, il gusto per la sintesi, le linee decise e grandi campiture dai colori brillanti. Il proposito è sottolineare lo slogan della campagna promozionale “We are creative in Puglia”. Dietro ci sono Air Dolomiti e Lufthansa che da Berlino, come Monaco (ma in passato lo stesso concept è stato attuato a Torino), volano quotidianamente unendo Germania e Italia. Spiega Iacurci: “Ho scelto di rappresentare un fico d’India perché é una pianta che mi ricorda i luoghi della mia infanzia, che mi ha sempre affascinato per i forti contrasti che porta con sé. La sinuosità delle sue forme contrapposta alla durezza delle sue spine, la dolcezza dei suoi frutti contrapposta all’aridità del contesto in cui cresce. Inoltre é una pianta originaria di un territorio molto lontano dal nostro ma che é stata in grado di adattarsi e proliferare, diventando elemento imprescindibile del nostro paesaggio “

L’obiettivo della campagna

Così si è espresso Alfredo De Liguori, responsabile marketing di Puglia Promozione: “ La maggior parte della promozione turistica é basata su immagini pittoresche di paesaggi e di bellissimi luoghi rurali. Noi stiamo promuovendo la Puglia in modo nuovo! Quando abbiamo proposto ad Agostino – anche lui pugliese – la nostra idea di regalare un’opera d’arte alla città di Monaco ne é stato subito entusiasta. Monaco é anche chiamata la città italiana più nord, e la Puglia é il tacco dello stivale, per questo il murales unisce e connette i due territori come se fossero uno”


SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Leave a Reply