Fare arte con l’alluminio: aperto il bando per il Premio Comel 2017

02

È uscito il bando per la VI edizione del premio internazionale “Premio Comel Vanna Migliorin – Arte Contemporanea”.

Possono partecipare tutti gli artisti europei maggiori di 18 anni. In palio 3500 € e una mostra personale Al centro di tutto  c’è l’alluminio: è questo il materiale con cui si deve aver lavorato per presentare la propria opera.

Edizione 2017 Premio Comel Vanna Migliorin

Il premio vuole consolidare il rapporto tra impresa ed arte contemporanea, creare una singergia vitale e significativa tra il pubblico e artisti, promuovere i rapporti tra i Paesi europei. La scelta dell’alluminio non è casuale. L’alluminio può essere forgiato, modellato, laminato, come cera calda nelle mani di un artista si presta ad assumere le forme e i volumi desiderati. Leggero (pesa un terzo dell’acciaio), lucente, con buona conduttività sia elettrica che termica, riciclabile al 100% con un costo energetico pari ad un ventesimo di quello necessario per la sua prima fusione ed è visivamente intrigante. Il titolo di questa edizione del Premio Comel è «SINUOSITÀ DELL’ALLUMINIO». Infatti tra le proprietà dell’alluminio la plasticità è una delle principali e richiama la libertà artistica, la creatività e la modificabilità che le mani creative amano vivere pienamente. Flessuosità, svolta, giravolta, tornante, serpeggiamento, meandro, ansa: queste le possibilità a cui il metallo si presta, per essere sinuoso e condurci sulle vie dell’arte.

Partecipare al Premio Comel Vanna Migliorin

La partecipazione al Premio Comel è del tutto gratuita ed è aperta a tutti gli artisti contemporanei, dai 18 anni in su, di ogni nazionalità europea, che utilizzino l’alluminio come elemento principale e significativo per la realizzazione del lavoro che intendano iscrivere al concorso. In palio, per il vincitore della giuria, ci sono 3500 euro, una mostra personale presso la galleria Spazio COMEL Arte Contemporanea, già sede del Premio, (in data e con modalità da concordare preventivamente con l’organizzazione) e la relativa pubblicazione di un catalogo. L’opera entrerà a far parte della collezione permanente CO.ME.L.. All’artista che riceverà più preferenze dai visitatori della mostra verrà consegnato il Premio COMEL del Pubblico 2017 che consiste nella possibilità di esporre in una mostra personale all’interno della galleria. Il Premio del Pubblico 2017 non consiste in un premio in denaro e l’opera vincente rimarrà di proprietà dell’artista. È possibile iscriversi al Premio fino al 15 giugno 2017 cliccando qui.

Il premio Comel

La CO.ME.L., acronimo di Commercio Metalli Latina, è un’azienda leader nell’attività di commercio e lavorazione di metalli semilavorati di alluminio che opera nel settore dal 1968. Il Premio COMEL Arte Contemporanea, dedicato alla memoria della Signora Vanna Migliorin, cuore vivace e pulsante dell’azienda, è nato dal desiderio di ricordare la sua grande passione per l’arte e il suo entusiasmo nel sostenere progetti – anche innovativi – in una visione della CO.ME.L. come realtà non solo commerciale, ma sociale e culturale. Il Premio COMEL Vanna Migliorin Arte Contemporanea, istituito nel 2012 e reso europeo nel 2013, seleziona ogni anno 13 artisti e coinvolge, con grande interesse e partecipazione, media, spettatori e operatori del settore, tanto da essere stato designato come uno dei più interessanti nel panorama dei premi d’arte contemporanea.Il Premio COMEL 2017 mantiene e consolida le precedenti modalità e finalità confermando la disponibilità di una attrezzata galleria d’arte come sede dell’evento lo ‘Spazio COMEL Arte Contemporanea’ e l’istituzione di due premi: il Premio della Giuria e il Premio del Pubblico. Anche per questa edizione, nell’ottica di una pianificata ed efficace promozione dei partecipanti e del Premio stesso, è prevista la redazione di un catalogo a cura dell’organizzazione e una mirata campagna pubblicitaria su media specializzati. Inoltre, agli artisti selezionati sarà dedicata un’intervista sulla loro esperienza artistica. Una testimonianza importante che entrerà a far parte del portfolio del sito del Premio.

Gli Artisti finalisti del Premio COMEL 2016

GIUSEPPINA BONSANGUE [Italia, Napoli] – Pittura
GIAMPAOLO CATAUDELLA [Italia, Cassino (FR)] – Pittura (Menzione speciale della Giuria)
UGO COSSU [Italia, Cerveteri (RM)] – Scultura e Istallazione (Menzione speciale della Giuria)
ALBERTO ENRICO DE BRAUD [Italia, Milano] – Scultura
LUCE GENEVIEVE DELHOVE [Belgio/Italia] – Scultura (Premio COMEL della Giuria)
ELENA DIACO MAYER [Italia, Catanzaro] – Pittura (Premio COMEL del Pubblico)
FEDERICA GIONFRIDA [Italia, Roma] – Pittura
VALERIA GRAMICCIA [Italia, Roma] – Scultura e Istallazione (Premio alla carriera)
PAOLA LAMBITELLI [Italia, Napoli] – Pittura
LOREDANA MANCIATI [Italia, Olevano Romano (RM)] – Pittura
CLARA MENERELLA [Italia, Mondragone (CE)] – Pittura
MOSTAFA RAHIMI VISHTEH [Italia, Sermoneta (LT)] – Scultura e Istallazione (Premio COMEL del Pubblico)
BETTY NICOLE RIECKMANN [Germania, Karlsruhe] – Scultura

Sito internetPagina Facebook

 

Premio COMEL

 

Premio COMEL

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Related Posts

Leave a Reply