Germania, il bando per residenza per artisti, coreografi e musicisti con borsa di studio

Dal 2002 l’associazione Pact Zollverein di Essen offre residenze ad artisti locali e internazionali di vari campi, in particolare specializzati in danza, performance, media arts e musica. La residenza dura da gennaio a luglio 2017. La borsa di studio sosterrà le spese di viaggio e di soggiorno. La borsa di studio sostiene le spese di viaggio e di soggiorno. A disposizione c’è una casa per artisti con annessi studi e un programma (testi e personale) di supporto che aiuta a sviluppare il passaggio da teoria e pratica nonché la gestione manageriale della propria produzione.Ci si può presentare anche come collettivo di numero non superiore a sei persone. I selezionati, durante la loro residenza, sono invitati a tenere workshop legati alla propria attività.

Schermata 2016-06-15 alle 11.09.17

La location è eccezionale: la Colliery Zollverein, un’ex miniera di carbone a nord di Essen chiusa nel 1986 e convertita in centro culturale nel 1999 e dal 2001 inserita dall’Unesco nella lista dei beni da preservare. Il progetto delle residenze è sostenuto dal Ministero della famiglia, cultura e sport dello stato della Renania Settentrionale-Vestfalia. Due volte l’anno i migliori lavori dei residenti vengono premiati da una giuria.

Le candidature devono arrivare entro le 10 dell’11 luglio 2016. Possono essere inviate compilando in inglese o tedesco il formulario che si trova cliccando qui. Per maggior informazioni potete chiamare il numero +49 (0)201.289 47 12 o mandare una mail a: simone.graf@pact-zollverein.de

banner3okok

Photo: © Facebook/Pact 

Related Posts

  • Siete in procinto di passare una vacanza a Berlino? Vi ci state per trasferire? Già ci vivete, ma ancora non avete chiaro cosa è bene e cosa non è bene fare? Ecco la lista delle 10 cose da non fare a Berlino 10-Non guidare all’italiana. La macchina qui è inutile,…
  • Per me, a quei tempi, la cioccolata era solo cioccolata. Al latte o fondente. Quella bianca aveva ancora un non so ché di esotico e raro. Ricordo che periodicamente, di tanto in tanto, mia zia ritornava in patria dalla lontana Germania per visitare mia nonna e tutti noi. Ricordo le…
  • Ogni due anni la Federazione delle Associazioni Italo-Tedesche stanzia una borsa culturale. Quest’anno l'iniziativa è arrivata alla 14° edizione scegliendo come argomento della borsa l’arte nelle scuole. Come luogo dell’incontro è stata scelta Lubecca, sede dell’Associazione italo-tedesca più a Nord della Germania, mentre l’ultima borsa culturale si svolse due anni fa a Trapani,…
  • Quando un italiano arriva a in Germania senza conoscere il tedesco, parte comunque ottimista, forte del fatto di far parte di una popolazione che è sempre riuscita a farsi capire, a comunicare in qualsiasi situazione. Sono ancora pochi, infatti, gli italiani che arrivano in Germania con conoscenze pregresse della lingua,…
  • Il vostro sogno è studiare in Germania? Che si tratti di un corso di lingua, di un corso di laurea, di un master o di un dottorato, ogni anno il DAAD (Deutscher Akademischer Austauschdienst, il servizio tedesco per lo scambio accademico) mette a disposizione diverse borse di studio per gli studenti italiani che vogliono trascorrere…

Leave a Reply