Guida al 1 maggio di Kreuzberg, la più bella festa di Berlino

17033574591_095575f94e_k

Myfest, il primo maggio di Berlino, o meglio di Kreuzberg, è una delle giornate di festa più belle dell’anno.

Anche quest’anno, come quello passato, dovrebbe fare freddo, ma meno di dei giorni che lo precederanno, con temperature finalmente intorno ai 17 gradi. Bene coprirsi a strati, soprattutto se si ha intenzione di mettersi in strada già verso mezzogiorno e godersi l’aspetto culinario della festa, quando tra Görlitzer Park, Kottbusser Tor, Mariannenplatz e Oranienplatz ogni marciapiede si riempie di banchetti di cibo casalingo di tutto il mondo, in particolare turco e mediorientale, per un tripudio di aromi, odori e suoni a cui è difficile resistere.

Dalle 11.30 alle 16 si mangia e si ascolta musica dal vivo

Ci sarà un palco con musica dal vivo ad ogni incrocio di strade. Ognuno si dedicherà ad un tipo di musica diversa (guardate sotto la cartina). Goderselo da vicino, senza nessuno che pesti i piedi, vi farà sentire al centro “di qualcosa di bello” da vivere con serenità. Poi, con il passare delle ore, le strade si riempiranno tanto che sarà difficile non perdersi amici non tenuti per mano. La musica salirà di volume e le “processioni” da piazza a piazza si faranno lente e inframmezzate da lunghe attese in cui si spererà che l’amico perso ci ritrovi o che noi ritroviamo lui. Ed allora sarà bene forse aspettare qualche ora tranquilli da qualche parte e poi ritornare dalle 18 o 19 in poi e ballare davanti ad uno dei tantissimi locali, a volte anche solo Späti, che spareranno electro, funky o hip hop a tutto volume dando vita  ad uno dei più grandi open air cittadini più grandi al mondo.

Dalle 17 a notte

Finiti i concerti, il consiglio è di passeggiare lungo la Skaliter Straße e l’Oranienstraße. Casse e palchi improvvisati per ballare si susseguiranno senza soluzione di continuità. Una delle feste più grandi sarà quella davanti al Luzia (Oranienstr.), ma ci sarà un tale flusso di persone che vi passano in mezzo per camminare che il nostro consiglio è di spostarsi più verso gli angoli danzerecci intorno a Görlitzer Park. Dentro al parco sarà organizzato un grande picnic open air. Si starà in giro fino alle prime ore del mattino del 2 maggio.

La manifestazione

Sempre nel pomeriggio, alle 18, mentre qualcuno festeggerà, magari ballando o passeggiando, partirà anche la consueta dimostrazione/corteo anti sistema. In passato gli scontri con la polizia sono stati anche molto violenti, nell’ultimo paio di anni la situazione è stata più tranquilla, ma nel caso vi trovaste nei paraggi fate comunque attenzione.

Myfest 2017

Primo maggio a Kreuzberg – Berlino

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Photo: © abbilder CC BY SA 2.0

Related Posts

  • A Kreuzberg, Berlino, il primo maggio è una festa che si celebra con banchetti di cibo e bibite su ogni marciapiede, palchi per concerti ad ogni incrocio del quartiere denominata "36" (dal vecchio codice d'avviamento postale della zona) e una serie innumerevole di open air party, ovvero dj e musica,…
  • Myfest, il primo maggio di Berlino, o meglio, a Kreuzberg, è una delle giornate di festa più belle dell’anno. Anche quest'anno, come quello passato, dovrebbe fare freddo, ma meno di dei giorni che lo precederanno, con temperature finalmente intorno ai 17 gradi. Bene coprirsi a strati, soprattutto se si ha intenzione di mettersi…
  • Due giorni di festa e regali: è quanto accadrà durante la prima Flavour Art Vapefest di Berlino sabato 21 e domenica 22 maggio. Ad organizzare, come già si può intuire dal nome, è Flavour Art, l'azienda di Oleggio (Novara) che dallo scorso 23 gennaio ha aperto il suo primo negozio…
  • Il primo maggio a Kreuzberg è una delle giornate di festa più belle dell'anno. E’ vero, è previsto nuvoloso, temperature tra i 4 e i 16 gradi, meglio uscire coperti, ma il piacere di passeggiare, di mattina, quando ancora non c'è la folla, per le strade del quartiere, da Goerlitzer…
  • Primo maggio a Kreuzberg, le foto dell'edizione 2015, da Görlitzer Park a Kottbusser Tor, passando per Mariannenplatz, Skallitzer Strasse, la stazione di Kottbusser Tor ed il Watergate (che ha aperto la terrazza sulla Sprea).     Le foto sono © Berlino Cacio e Pepe Magazine, Amedeo Fanelli, Silvia Foglia.

Leave a Reply