I Corteggiatori, lo spettacolo teatrale in italiano che fa ridere Berlino con la poesia

“Il riso è il sole, che scaccia l’inverno dal volto umano” scrisse Victor Hugo in I miserabili ed è per questo che non si può che apprezzare chiunque si impegni a diffonderlo con intelligenza, senza rifugiarsi nella volgarità. Carlo Loiudice è uno di questi. Attore, autore e regista di teatro trasferitosi in Germania nel 2011, sarà a Berlino assieme al suo collega Vito De Girolamo presso la sede di Berlino Magazine, in Gryphiusstr. 23 a Friedrichshain, il 2 e 3 aprile 2016 con la straordinaria messa in scena de l Corteggiatori – Amore a colpi di poesia: uno spettacolo comico – in lingua italiana – che gioca e distrugge la figura del macho conquistatore sorprendendo e divertendo il pubblico con un susseguirsi di battute e sorprese, ma soprattutto attraverso l’ausilio di alcune tra le più belle poesie del ‘900 italiano e non solo. “La nostra ambizione fin dall’inizio è stata però di andare al di là della classica formula della semplice lettura. Volevamo mettere in scena le poesie e renderle parte importante di uno spettacolo comico che facesse ridere davvero, dall’inizio alla fine!”.

La storia di I Corteggiatori parte da lontano. Il suo debutto risale al 2010 a Foggia. Da allora, a ritmi irregolari, è stato presentato in tante città italiane e straniere. Due anni fa è stato selezionato per il prestigioso “In Scena! Italian Theatre Festival New York 2014”, negli Stati Uniti. Quest’anno sarà in tour europeo a Berlino (2 e 3 aprile 2016), Amsterdam (8 e 9 aprile 2016) e Parigi (12 aprile 2016). I Corteggiatori non va in scena soltanto nei teatri, ma anche nelle piazze, in abitazioni private, nelle scuole, nei negozi, in luoghi anche insoliti che però consentano di veicolare lo spirito comico del testo. “Il carattere comico-popolare dello spettacolo ci permette di cambiare location. Portiamo la poesia ovunque ce ne sia bisogno“. Lo spettacolo merita senz’altro di essere visto.


Carlo Loiudice
è un attore eccezionale, così come formidabile è Vito De Girolamo. In questi ultimi anni Loiudice ha fatto parte del Mica Moca project, realizzato un originale ed appassionato monologo ispirato a Dino Buzzati ed è entrato a far parte del team Theater am Tisch e degli spettacoli Gateway e Altbau. Ha anche recitato al Grillen im Kopf al Ballahaus Ost, diretto da Elettra de Salvo. De Girolamo, invece, oltre a I Corteggiatori, è in scena con lo spettacolo Iliade, 51 giorni della guerra di Troia ed è il fondatore del contenitore culturale Galleria Manfredi di Lucera, in provincia di Foggia.

I Corteggiatori – Amore a colpi di poesia
spettacolo teatrale in lingua italiana

di e con Carlo Loiudice e Vito De Girolamo

Sabato 2 aprile alle ore 21:00
Domenica 3 aprile alle ore 21:00

presso Berlino Magazine
Gryphiusstr. 23 – Friedrichshain

Evento Facebook

Biglietti: 12€ intero – 8€ ridotto
Prenotazioni: redazione@berlinocacioepepemagazine.com

Per seguire I Corteggiatori online Sito Web Pagina Facebook

HEADER SCUOLA DI TEDESCO

Related Posts

  • 10000
    Nuova serie di appuntamenti di Rumori Fuori Scena, il laboratorio teatrale in italiano organizzato da Berlino Magazine e diretto dal regista ed attore Carlo Loiudice. Dopo il successo della scorsa edizione coronata dallo spettacolo Ti porto via con me, si bissa con la realizzazione di un lavoro creato dagli stessi partecipanti assieme a…
  • 10000
    A Berlino torna Rumori fuori scena, il laboratorio teatrale in italiano organizzato da Berlino Cacio e Pepe Magazine e diretto dal regista ed attore Carlo Loiudice. Dopo il successo della scorsa edizione coronata dallo spettacolo Ti porto via con me, stavolta al centro dei primi quattro mesi di incontri vi saranno Romeo…
  • 10000
    Dopo tre mesi di lavoro, prove ed incontri, i partecipanti al laboratorio teatrale "Rumori Fuori Scena", tenuto da Carlo Loiudice, si misurano in pubblico con un piccolo spettacolo elaborato a partire da alcuni loro testi originali. "Ti porto via con me", la messa in scena curata e diretta da Carlo…
  • 10000
    Lui le dice ti amo. Lei brontola: «se mi amassi veramente, me lo diresti nella tua lingua! L’amore è molto più spontaneo! Quando ci siamo conosciuti, non avevi avuto bisogno di usare l’inglese o il tedesco per dirmi che ero bellissima!». Ad incarnare la coppia in questione ritroviamo Franziska Endres…
  • 10000
    Dal libro al teatro. Tutto made in Berlin, seppure autrice, regista ed interprete siano italiani. Dal 25 al al 27 settembre 2015 torna dopo la prima serie di rappresentazioni del dicembre 2014 Grillen im Kopf (traduzione Grilli per la testa) spettacolo ispirato al libro L'Orologio è Rotto della scrittrice Nora Cavaccini…

Leave a Reply