Le 10 città tedesche con più criminalità. Prima è Francoforte. E Berlino?

Sono circa sei milioni i crimini commessi l’anno scorso in Germania. Mai erano stato così tanti, almeno mai ne erano stati denunciati un numero simile. Il primato viene raggiunto anche per quanto riguarda i furti in casa, ben 150mila, un aumento del 3,7 % rispetto l’anno precedente. “Servono più poliziotti” ha confermato Oliver Malchow,  a capo del sindacato della Polizia tedesca, Gewerkschaft der Polizei confermando una ricerca di personale che solo un mese fa a Berlino è stata sollecitata grazie ad un’originalissima iniziativa via Twitter (potete leggerne qui)

Il dossier sulla criminalità in Germania da cui sono estratti questi dati è stato presentato lo scorso venerdì dal ministro degli interni Thomas de Mazière. Contestualmente sono stati presentati anche i dati specifici delle varie città tedesche. Ponderando il numero assoluto dei crimini per quello degli abitanti si scopre che la città meno sicura della Germania è Francoforte. Al secondo posto Colonia, al terzo Berlino e così via fino a Brema.

La città più sicura è Monaco con 7.400 crimini ogni 100mila abitanti, la metà di quanto accade a Berlino. La Baviera in generale ha un dato molto basso, 5.073 crimini ogni 100mila abitanti, circa il 40% di meno di quanto accade in Nord Reno Westfalia. La seconda regione più sicura è il confinante Baden Wuerttemberg (Stoccarda) con 5.450 crimini ogni 100mila abitanti. Insomma, dove c’è più ricchezza (Baviera e Baden Wuettemberg sono le regioni più ricche tedesche) sembra che ci siano meno crimini anche se il discorso non è valido al contrario (Francoforte non è certo una città povera).

Schermata 06-2456835 alle 09.28.03

Foto di copertina: blu-news.org © Journalistenwatch CC BY SA 2.0

Leave a Reply