Mappa della metro di Berlino come la pronunciano i turisti italiani

Il tedesco è una lingua difficile da pronunciare se non la si è studiata. Nonostante la maggiore parte delle parole si pronuncino come si scrivono, quando non si ha tempo di leggere attentamente i vari raggruppamenti di consonanti rendono alcuni termini quasi impossibili da essere messi, o ricordati, correttamente. Casi del genere accadono soprattutto quando si parla delle stazioni della metropolitana. Punti di riferimenti abbastanza conosciuti per chi vive a Berlino da un po’ di tempo diventano così oggetto di simpatiche e involontarie storpiature.

Berlino C&P Magazine ha deciso di realizzare un’auto-ironica mappa della metro di Berlino come la pronunciano i turisti italiani (che non parlano tedesco). Per farlo abbiamo raccolto alcune delle più frequenti errate pronunce ascoltate da nostri amici e parenti in visita. Sia chiaro: i primi che prendiamo in giro siamo noi stessi. A realizzare graficamente la mappa è stata Elisa Cilento, graphic designer, classe 1987 di Benevento specializzata in creazione di loghi, corporate identity, branding, web design, cover e booklet, diplomata in Grafica d’Arte presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli e specializzata in grafica digitale alla NAD School (New Media Art and Design School), e autrice di vari, interessanti progetti nella capitale tedesca (collabora anche con la DeutschAkademie).

CLICCATE SULL’IMMAGINE CON IL TASTO DESTRO CHIEDENDO DI APRIRE IN UN’ALTRA FINESTRA se volete una risoluzione maggiore della mappa della metro di Berlino come la pronunciano i turisti italiani.

© Elisa Cilento
© Elisa Cilento

 

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Related Posts

  • Mercatini di Berlino? Ecco dove trovarli. La mappa della metro di Berlino è ormai un punto di riferimento così conosciuto e riconoscibile tanto da essere utilizzata per geolocalizzare in un'unica immagine luoghi e locali particolari della capitale. Dopo i club, le attrazioni turistiche, i laghi e le piscine, le gelaterie e la sua versione in arabo…
  • Migranti. Il flusso è continuo in tutta la Germania ed in particolare a Berlino dove i centri di prima accoglienza crescono a dismisura (si utilizza anche l'ex aeroporto di Tempelhof) e ogni giorno vengono raccolte impronte digitali e richieste d'asilo di migliaia di persone. È per andare incontro alle loro difficoltà…
  • Il gelato in Germania è una passione direttamente proporzionale alle temperature, una sorta di obbligo morale per tutti i tedeschi quando fa caldo. La qualità media dei prodotti non è eccezionale, ma quando un gelato è buono il successo è, salvo imprevisti, garantito ed è normale trovare file chilometriche in paziente…
  • La Porta di Brandeburgo da ammirare, Friedrichstrasse per lo shopping, il Tempelhofer Feld per una passeggiata per il parco, l'East Side Gallery per rendersi conto cosa rimane del muro, il Mauerpark per un mercatino domenicale, Checkpoint Charlie per rivivere le fughe dall'ex est e molto altro ancora: si intitola semplicemente Sightseeing…
  • A Berlino c'è molta acqua (sopratutto quella piovana). Ma conoscete tutti i suoi laghi e le sue piscine? Visit Berlin ne ha fatto una mappa. Con il caldo Berlino è tutta un'altra cosa. Ma se non avete il tempo di prendere un'automobile o un treno e recarvi nei dintorni di Stettino, Rügen…

2 Responses to “Mappa della metro di Berlino come la pronunciano i turisti italiani”

  1. ASD

    Mi fate salire il nazismo.

    Rispondi
  2. Voyager

    Sicuro che gli italiani leggono Strasse?

    Rispondi

Leave a Reply