Missione di Pace, a Berlino la commedia con Silvio Orlando e incontro con Francesco Brandi

Io non credo alle coincidenze e non credo neanche al destino. Io so soltanto che quello non doveva trovarsi. Perchè lui ha una sola ragione di vita, l’ho capito, lui vuole solo il mio fallimento

Il film di Francesco Lagi si può riassumere proprio attraverso questa frase pronunciata da Silvio Orlando nei panni del Capitano Vinciguerra, ufficiale dell’esercito a cui viene affidato il compito di catturare un criminale di guerra nell’area balcanica. Finalmente una missione prestigiosa, ma che verrà in qualche modo resa difficile dalla presenza proprio del figlio di Vinciguerra,interpretato da Francesco Brandi, pacifista radicale. Una commedia dissacrante che ironizza su entrambe le ideologie, quella pacifista e la sua controparte militarista.

L’opera prima di Francesco Lagi sarà proiettata nella rassegna “CinemAperitivo”, evento ormai storico che si svolge presso il Babylon ogni domenica, nel quartiere di Mitte, in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura. La proiezione del film è prevista domenica 27 settembre alle 16.00, con la presenza dell’attore Francesco Brandi. Dopo la proiezione il pubblico è invitato ad  un aperitivo tipicamente italiano.

Missione di Pace

di Francesco Lagi, 90 Minuti

versione originale con sottotitoli in inglese

Domenica 27 Settembre 2015, ore 16:00

presso il Babylon

Rosa Luxemburg-Strasse 30
Film + Aperitivo: 9 euro

EVENTO FACEBOOK

11987008_1039375546107494_7284221987294326727_n

Related Posts

Paco Romito

Barese e fiero figlio degli anni 80, non porto spalline e capelli cotonati ma chiedetemi il titolo di qualche film o telefilm (all'epoca non si chiamavano ancora SERIE) di quegli anni e non solo annuirò compiaciuto, vi canticchierò anche la sigla. Ho giocato per 10 anni a football americano, non è rugby, anticipo la domanda. Uno sport che mi ha insegnato moltissimo sul lavoro di squadra e sul sacrificio ma anche sul fatto che i quarterback cuccano solo negli USA. Sono a Berlino da gennaio 2015 e intendo restarci.

Leave a Reply