Museo di Berlino offre 80€ per baciarsi in pubblico

baciarsi

Il duo di artisti Römer + Römer offre un compenso a dieci volontari per baciarsi in pubblico nell’ambito di una mostra.

Kuss. Von Rodin bis Bob Dylan (Bacio. Da Rodin a Bob Dylan) è una mostra che sarà ospitata dal 15 giugno al 3 ottobre al Bröhan-Museum di Berlino. Per l’inaugurazione è in programma un happening delle durata di un’ora e mezza in cui dieci persone si baceranno ininterrottamente davanti al pubblico. Ai volontari che si proporranno per baciarsi in pubblico è offerto un “rimborso spese” di 80 euro a coppia.

kuss

La performance

Il vernissage riproporrà un grande classico del duo russo-tedesco Römer + Römer. Eventi simili sono già stati organizzati nella capitale tedesca al Museo delle Cere del Checkpoint Charlie, alla Kunsthalle Baden-Baden e al Bunker Alexanderplatz. Il video in fondo alla pagine ne mostra alcuni momenti. L’annuncio pubblicato sul sito personale degli artisti fa menzione di «dieci furiosi candidati al bacio» e indica una mail a cui scrivere per candidarsi: office@roemerandroemer.com. La domanda è aperta anche alle coppie.

La mostra

L’esposizione Kuss. Von Rodin bis Bob Dylan proporrà una panoramica del tema del bacio nell’arte dalla seconda metà del XIX secolo ai giorni nostri. Verranno presentate alcune opere che si sono confrontate con questo motivo, da Rodin a Munch, da Marina Abramovich a Bob Dylan, e ne verrà analizzato il significato. Dal sito del museo: «Il bacio. Un piccolo gesto e una grande ispirazione per l’arte. Nessun altro rituale della nostra cultura ci affascina così fortemente. Proprio le ambiguità e le ambivalenze del bacio, al di là del romanticismo legato ad amore e passione, hanno trovato un’ampia eco nell’arte».

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto di copertina: Kiss © See-ming Lee CC BY-SA 2.0

Related Posts

  • 10000
    La Deutsche Bank prevede l'apertura di un nuovo spazio di 3000 m² dedicato all'arte e alla cultura contemporanee a Berlino. A prima vista non si direbbe che arte, cultura ed economia abbiano molto a che fare. Eppure la Deutsche Bank smentisce questa convinzione annunciando l'apertura di un enorme spazio dedicato all'arte e alla…
  • 10000
    A Berlino c'è un museo che salva le vecchie insegne dalla distruzione. In un mondo a crescente tasso di virtualità nascono nuove forme di nostalgia. Quanto era bello il mercato di paese in cui andavamo con nostra nonna a comprare le scarpe? Dove sono finiti gli album di figurine dei calciatori Panini? Che…
  • 10000
    A Berlino c'è un museo completamente dedicato agli appassionati di adesivi ed è un peccato perderselo. Collocato nel quartiere orientale di Friedrichshain, l'Hatch Sticker Museum è un museo della capitale tedesca che contiene migliaia di adesivi. La maggior parte delle opere esposte è rappresentata da sticker-graffiti, ovvero quegli adesivi che si vedono in giro per…
  • 10000
    A Berlino prosegue la polemica sul museo di Herzog & de Meuron che sarà costruito al centro del Kulturforum. A febbraio 2015 il Ministro per la cultura Monika Grütters annunciò che entro la fine dell'anno l'amministrazione di Berlino avrebbe commissionato la costruzione del nuovo Museo di Arte Moderna. Un anno e 460…
  • 10000
    Chi ha detto che un fallimento è qualcosa su cui versare lacrime amare e di cui vergognarsi? I flop sono opere da esporre! Il Museo dei fallimenti, un museo pop up attualmente in tour in Svezia, espone una varietà di flop commerciali da tutto il mondo, di cui non si…

Leave a Reply