Non portare mai un ombrello a Berlino: piove meno che in Italia

L’Italia: il bel paese, la terra del sole! Quanto ci manca il sole a noi che abitiamo a Berlino, a noi che stiamo sempre al freddo, ricoperti dalla neve da ottobre fino ad aprile… O forse no?!?

Io sono una delle tante italiane che periodicamente ritornano a casa, per rivedere i parenti, mangiare bene e ricaricare le batterie con l’affetto e il calore di casa. Calore però non fa rima con sole. Nella mia ultima permanenza in Italia, diverse mattine il ticchettio della pioggia battente sul vetro della mansarda mi ha svegliata e mentre ancora assonnata poltrivo sotto al piumone, mi sono resa conto che, se fossi voluta uscire, avrei dovuto usare un ombrello. Perché diciamocelo chiaramente: in Italia piove! È inutile cercare scuse e dare la colpa alla perturbazione anomala e a chissà quale strana congiuntura astrale. In Italia piove sia d’estate che d’inverno ed è normale sentire almeno un paio di volte all’anno un servizio al telegiornale dove con toni allarmanti ci dicono che non ha piovuto così tanto da decenni e i raccolti ne risentiranno pesantemente. Se poi il problema non è la pioggia, allora è la sua assenza, e quindi via con i servizi sull’estate più torrida del secolo, con le immagini di repertorio di anziani che mangiano il gelato e turisti con i piedi in una fontana (generalmente a Roma). Ve li ricordate anche voi?

L’ impressione è che la pioggia a Berlino non sia mai tanta quanto in Italia, o se piove è una pioggia leggera che fa sì che i tedeschi vadano in giro senza ombrello. Si mettono il cappuccio e via, al massimo tocca pulirsi gli occhiali ogni tanto. A Berlino casomai c’è la neve, ma comunque l’ombrello non serve. Quindi sarebbe il caso di cambiare le parole di Audrey Hepburn nel film Sabrina (1954) e dire: “E un’altra cosa, non portare mai un ombrello a Berlino. C’è una legge”.

Se non mi credete, date un’occhiata a questa statistica e vedrete che Berlino è una delle città tedesche dove piove di meno! Molto più bagnati sono gli italiani che si sono trasferiti ad Amburgo, Hannover, Colonia, Essen, Monaco, Stoccarda… Per non parlare poi degli italiani rimasti in Italia! A Udine la stazione meteorologica meteomin ha registrato in media 140 giorni di pioggia all’anno nell’ultimo decennio (e oltre 160 giorni di pioggia nel 2014), mentre a Berlino in media sono solo 106!

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto Sommerregen © Abbilder CC BY SA 2.0

Chiara Polacchini

Dall'Italia alla Germania, passando per Spagna, Francia e Stati Uniti. Amante di marketing e lingue straniere, da 5 anni ho fatto di Berlino la mia nuova casa.

One Response to “Non portare mai un ombrello a Berlino: piove meno che in Italia”

  1. Andrea52

    Concordo pienamente! Abito (abitavo),a 30 km da Udine,sul mare, e ora sono a Berlino da circa 6 mesi,la differenza e´ evidente…!Per me che non soffro il freddo,e´ decisamente meglio qui!

    Rispondi

Leave a Reply