Quanto ne sai del Berghain? Il test

Il Berghain è uno dei simboli della Berlino di oggi. Che lo si ami o meno, ogni cosa che lo riguarda  assume un’eco cittadina (e non solo) che non ha uguali nel resto del mondo.

Ecco a voi un test, in parte ispirato dalla Berliner Zeitung, per testare la vostra conoscenza su quanto accade o è accaduto nel passato presso il celebre club a metà tra KreuzBerg e FriedrichShain (da qui il nome).

saturday-at-berghain-01

1-Quale celebre dj internazionale non è mai stato rimbalzato all’entrata del Berghain?

A-Richie Hawtin

B-Simina Grigoriu

C-Felix da Housecat

2-Come si chiamava all’inizio della sua esistenza il Berghain?

A-Panorama Bar

B-Power Plant

C-Ostgut

buttafuori berghain

3-Qual è il secondo lavoro di Sven Marquardt?

A-Fotografo

B-Dj

C-Tatuatore

4-Chi vi ha presentato la pubblicazione di un album nel 2013?

A-Lady Gaga

B-Rihanna

C-Paul Kalkbrenner

maxresdefault

5-Rummelsnuff, altro bouncer del locale nonché musicista, di quale canzone ha fatto una cover?

A-Sarà perché ti amo dei Ricchi e Poveri

B-Bella Ciao

C-Azzurro di Adriano Celentano

11825546_10206130417312037_3495624230100653810_n

6-Come si chiama la scultura di zucchero del Berghain dell’artista maori Joseph Marr?

A-Total Gold

B-Together

C-The Night Sleepers


11010591_656621117800332_8235659067882619106_n

7-A marzo 2015 l’artista e esperto di comunicazione Malte Jensen ha creato una riduzione in scala del Berghain dedicandola agli uccelli. Come si chiama la sua opera?

-Birdhain

-Vogelhain

-Berghouse

1540_46_logo-dj-mag-top-100-460x2501

8-In che posizione si è classificato il Berghain/Panorama Bar nella classifica sui 100 migliori club al mondo realizzata nel 2015 da DjMag?

A-Primo posto

B-Terzo posto

C-Tredicesimo posto

9-Cosa è la Kantine am Berghain?

A-Il magazzino al piano inferiore dove vengono tenute le bibite che a volte si trasforma in dancefloor

B-Lo spazio concerti dentro al Berghain

C-Un piccolo edificio accanto al Berghain

ls

10-Come si chiama la storica serata del venerdì del Lab-oratory?

A-Friday Fuck 2-4-1

B-No dresscode, no dress at all

C-Pimp up your weekend

RISPOSTE CORRETTE

1-B, 2-C, 3-A, 4-A, 5-C, 6-B, 7-A, 8-C, 9-C, 10-A

PROFILO

“Berghain? Anche no” (da 0 a 2 risposte corrette)

Non avete mai provato ad entrarci e se anche è successo lo avete fatto semplicemente per segnare la spunta sulle cose da fare e poi dire “fatto”. Di Berlino amate altro e se avete fatto il test è solo per dimostrarvi che davvero non ve ne importa nulla. Avete schivato puntualmente tutte le risposte giuste per potervi vantare in giro che no, voi davvero del Berghain non ne sapete nulla. Ad ognuno le proprie soddisfazioni.

“Lo amo, poi lo odio, poi lo amo, poi non so…” (da 3 a 5 risposte corrette)

Siete di quelli che già prima di arrivare a Berlino, scelta di vacanza o di vita va bene uguale, pensavate al Berghain come la mecca delle serate del weekend. Avete letto manuali sul come vestirsi,come e dove porre lo sguardo quando, dopo ore di fila, è il momento del dunque, dentro o fuori. E, almeno la prima volta, la risposta è stata no. Ci avete riprovato. Siete entrati, e appena usciti magari vi siete fatti un selfie e lo avete postato su Facebook sperando che qualcuno da qualche parte del mondo pensi ” che amico/a fico che ho” o “mamma mia che invidia”. Dopo l’emozione della prima volta, ci siete (forse) tornati una seconda e forse anche una terza, ma senza più l’entusiasmo della prima volta. La verità è che dopo un’ora di techno/electro vi rompete un po’. E se anche vi divertite, non vale la pena sopportare tutta quella fila e quello stress da dentro/fuori. Però ormai siete gli esperti del Berghain per i vostri amici, o almeno così pensate voi. E così continuate ad informarvi sul cosa vi accada dentro, sul bollino arancione sulle fotocamere dei cellulari, sul cosa dica/pensi/faccia Sven Marquardt. Qualche volta vi promettete anche di tornarci, ma il tempo passa, alla 3 del mattino ormai vi piace stare a letto e la domenica pomeriggio meglio fare digerire tranquillamente il brunch.

Sì, ma non è un ossessione (da 6 a  8 risposte corrette)

Ci andate ogni tanto ed è sempre un piacere. Ne amate la libertà che vi si respira, di apparire o fare quel che si vuole. Ma una volta usciti da lì non pensate di dovere diffondere “il verbo” in giro. Non avete un Alert su Google News per aggiornarvi su tutto ciò che riguarda il locale. Ciò che conoscete al riguardo è frutto della semplice e regolare frequentazione

Home is where Berghain is (da 9 risposte corrette)

Detestate i turisti del clubbing e chiunque ne scriva. Probabilmente anche questo test. Il Berghain non è qualcosa che conoscete, ma che respirate. Le novità del locale le conoscete in anticipo da chi ci lavora, a volte le proponete voi stessi. All’entrata Sven Marquardt vi strizza l’occhio tanto che potete permettervi di entrarci anche vestiti di bianco e con un amico statunitense come più uno.

Alberto Cabello CC BY SA 2.0

© Alberto Cabello CC BY SA 2.0

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Cover Photo © Fionn Kidney

Leave a Reply