A Berlino arriva il workshop in italiano di Teatro Comico Contemporaneo

Un workshop pensato per tutti quelli che, attori e non, abbiano il desiderio di imparare a recitare in maniera disinvolta un teatro contemporaneo, brillante, esilarante, ma anche di grande profondità ed impegno. Dal 12 al 14 giugno arriva “Teatro Comico Contemporaneo”, il laboratorio di teatro in lingua italiana curato da Deborah De Flammineis e Laura Salis, che si concluderà, sabato 20 giugno, con una piccola messa in scena sulla base del lavoro portato avanti dai partecipanti durante il workshop.

Con la guida delle insegnanti, grazie ad un lavoro intenso, eccitante e coinvolgente, i partecipanti realizzeranno delle scene tratte da “Coppia aperta, quasi spalancata”, l’opera di maggior successo di Franca Rame e Dario Fo.

Alle tecniche di interpretazione del personaggio, ritmo, postura e gestualità, si aggiungerà un lavoro specifico legato all’interazione con il pubblico e l’improvvisazione comica. Inoltre, nel corso dei tre giorni di lavoro ci si concentrerà sul superamento della cosiddetta “quarta parete”, un meccanismo che consente di valicare la finzione scenica, per poi ripristinare quel “contratto non scritto” tra attore e spettatore, che rende credibile lo svolgimento della storia, ricchissima di colpi di scena.

Il workshop “Teatro Comico Contemporaneo”, dal 12 al 14 giugno, sarà una vera full immersion che vi consentirà di avvicinarvi, contemporaneamente, al mondo di attori e narratori, comici ed intrattenitori, nel costante e mirabile gioco dell’affabulazione che ha reso grande la commedia impegnata, sin dalla tradizione più antica dei comici dell’arte.

A chi è rivolto il corso – Ad amatori e appassionati, anche alla prima esperienza, a tutti coloro i quali hanno voglia di giocare ed impegnarsi nell’apprendimento di un teatro dinamico, divertente ed appassionante: un momento di vera e propria esplorazione di se stessi e di un intero mondo teatrale.

QuandoIl workshop “Teatro Comico Contemporaneo” si terrà da venerdì 12 giugno a domenica 14 giugno. Di seguito uno schema orario dei tre giorni di lavoro.

Venerdì 12 Giugno; dalle 20.00 alle 22.30
Sabato 13 Giugno; dalle 14.30 alle 19.30
Domenica 14 Giugno; dalle 14.30 alle 19.30 

Sabato 20 giugno;  ore 20.45 – eventuale messa in scena

Evento facebook

Dove – presso la sede di Berlino Cacio e Pepe Magazine, in Gryphiustr. 23 a Friedrichshain, Berlino.

Quota di partecipazione – 90 €

Informazioni ed iscrizioni – Il workshop è a numero chiuso e la partecipazione sarà limitata ad un massimo di 15 iscritti. Per iscriversi e richiedere ulteriori informazioni è possibile contattarci a redazione@berlinocacioepepemagazine.com

Le docenti 

Deborah De Flammineis è nata a Milano nel 1974. Inizia a recitare poco più che ventenne, dapprima nella compagnia milanese “Noleggio Cammelli”, con i registi Gaetano Sansone e Beppe Scutellà, poi al teatro Olmetto di Milano con il regista Eugenio de Giorgi. Interpreta ruoli principali in opere di Brecht, Lorca e Ionesco. Alla fine degli anni Novanta entra nella compagnia di Dario Fo, neo premio Nobel e comincia a calcare alcuni tra i più importanti palcoscenici di tutta Italia in tournée con “L’anomalo bicefalo”, spettacolo che riscuote grande successo presso la critica ed il pubblico. Inoltre, assiste sia il premio Nobel che Franca Rame nella scrittura e nella regia di alcune loro opere. Nel 2007, vince un’audizione a Londra, per partecipare al musical “Peter Pan”. Nella capitale britannica, dove rimane per quattro anni, è anche aiuto regista al Lion and Unicorn Theatre. Insieme a Laura Salis, con cui fonda Theatris, tiene seminari e workshop sulla Commedia dell’Arte e sul teatro di Dario Fo e Franca Rame, presso scuole ed università, come la Glenthorne High School, il Southend Campus e la Young Persons Theatre Company. Durante la sua esperienza inglese, interpreta anche dei piccoli ruoli cinematografici, nel film della Warner Bros “Scontro tra titani”, con Ralph Finnies e Liam Neeson, e in “A special relationship”, con Dennis Quaid. A Berlino ha interpretato “Arlecchino e la Polenta di Capitan Spaventa”, testo comico sullo stile dell’antica Commedia dell’Arte, scritto ed interpretato con Laura Salis, ed il monologo drammatico “La Prigione”, andato in scena al “Panda Theater”di Berlino, del quale metterà presto in scena una nuova versione riveduta ed ampliata, con musica dal vivo e danza.

—-

Laura Salis è nata a Sassari nel 1976. Dopo essersi laureata in Scienze della Comunicazione all’Università La Sapienza di Roma, trascorre alcuni anni lavorando come giornalista per diverse testate locali del Lazio. Nel 2009 fonda con l’attrice Deborah De Flammineis la “Theatris Production”, ora “Associazione Culturale Theatris”. Con Deborah ideano “Learn Italian with Arlecchino”, un metodo rivoluzionario per insegnare l’italiano attraverso la Commedia dell’Arte, che riscuote grande successo. Insieme scrivono ed interpretano inoltre le commedie “The Boot’s Country” e “Pantalone in Love”.

Photo: © silviadinatale© CC BY SA 2.0

Leave a Reply