Berlino, si fingono controllori in borghese, ma sono truffatori

Metro Berlino

A Berlino due anni fa due uomini si sono finti per molto tempo controllori della metro truffando molti passeggeri.

Due anni fa due uomini si sono finti più volte controllori truffando diverse persone a bordo della S-Bahn. Ora i due sono sotto accusa. Il processo è già iniziato e riprenderà il 20 settembre con l’interrogatorio dei testimoni.

Le truffe risalgono a due anni fa

I due, rispettivamente di 43 e 45 anni, avrebbero truffato diversi turisti sulle linee berlinesi della S-Bahn, intascando in totale 600 euro. Durante il processo i due accusati sono rimasti in silenzio, ma hanno dichiarato tramite il loro avvocato, di aver effettuato le multe per conto di un fornitore di servizi privato. Nell’aprile 2016, un gruppo di studenti cinesi ha mostrato a uno dei due una un biglietto di gruppo a prezzo ridotto, ricevendo in cambio la minaccia di essere rimpatriati in Cina. Per evitare ciò, i ragazzi hanno dovuto pagare 360 euro di multa senza però ricevere una ricevuta di pagamento. Secondo l’accusa, sempre nel 2016, un altro gruppo di tedeschi è stato importunato dai due truffatori. I ragazzi però si sono rifiutati di pagare, poiché hanno saputo riconoscere l’imminente truffa. Il processo riprenderà il 20 settembre con l’intervento dei testimoni.

Come riconoscere un vero controllore

In realtà è molto semplice riconoscere un vero controllore a Berlino, almeno per chi ne ha visto uno. I controllori berlinesi, sono sì in borghese, ma mostrano sempre il loro tesserino nel momento in cui chiedono il biglietto di viaggio. Un altro segno di riconoscimento assolutamente fondamentale per effettuare biglietti e multe è il POS, il dispositivo elettronico che permette di pagare con carte bancomat. In caso di eventuali truffe o dubbi, potete rivolgervi agli Info Point della BVG presenti in ogni stazione di Berlino.

Leggi anche: “Berlino, passeggero della S-Bahn invita i controllori a identificarsi. Questi lo aggrediscono”

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto di copertina: Metro di Berlino © CC0

Leave a Reply