Easyjet, al via decine di assunzioni: dal marketing all’assistente di volo

©Free-Photos, CC0, Piano.

La compagnia britannica Easyjet ha annunciato che assumerà nuovo personale.

La compagnia area low-cost Easyjet, con sede presso l’aeroporto di Londra-Luton e con basi in tutta Europa, ha annunciato la selezione di nuovo personale. Easyjet seleziona periodicamente personale con o senza esperienza. Ad esempio, lo scorso anno, in due colossali campagne di assunzione, sono stati reclutati ben 450 Piloti e 1200 assistenti di Volo. E’ dunque opportuno tenersi sempre informati sulle possibilità che la compagnia, in continua espansione, offre regolarmente. L’ultimo reclutamento notificato è finalizzato alla copertura di posti di lavoro in aeroporti di tutta Europa. Chiunque sia interessato dovrebbe prestare attenzione ai profili richiesti, in Regno Unito, Francia, Portogallo, Germania e Italia.

Assunzioni per le posizioni di capitano e copilota

Easyjet ha annunciato assunzioni per le posizioni di capitano e copilota. I requisiti richiesti sono avanzata conoscenza della lingua inglese, possesso della licenza UK EASA, idoneità medica di classe 1 illimitata, qualificazione Bassa visibilità Cat IIIB e un numero variabile di volate, a seconda del posto per cui si concorre. Per le posizioni di capitano, sono richieste almeno 4.000 ore di volo totali e almeno 1.000 ore PIC totali (di cui 500 sull’A320). Per le posizioni di copilota, è richiesto essere operativi su velivoli della famiglia A320 con una licenza ATPL (frozen, non CPL) e almeno 1.000 ore TT (di cui 500 sull’A320).

Per assistenti di volo Easyjet non occorre esperienza pregressa

La compagnia britannica ricerca, inoltre, assistenti di volo per diverse città tra cui Napoli, Venezia, Belfast, Amsterdam, Bristol, Edimburgo, Glasgow, Liverpool, Londra Gatwick, Londra Luton, Londra Stansted, Manchester, Newcastle. L’offerta è rivolta anche a candidati senza esperienza che si impegnino tuttavia a seguire il corso di formazione tenuto presso l’Accademia Easyjet dell’aeroporto di Londra Luton oppure nel centro training a Gatwick. Per chi fosse interessato a lavorare in Svizzera, il corso viene tenuto a Ginevra. Previo superamento degli esami previsti, si ottiene la qualifica di assistente.

Altre figure professionali ricercate da Easyjet

Altri posti disponibili afferiscono a diverse aree aziendali, tra cui information technology, cabin crew, engineering & maintenance, customer & revenue, risorse umane, performance & planning. Per la sede inglese del Londra-Luton si richiedono: analyst manager, B1 engineer, central analyst/business change analyst, consumer claims paralegal Germany & Austria, Crew optimisation officer, crewing officer, customer services risk & compliance manager, data analyst, data engineer, data governance lead, data scientist, digital product owner; european payroll specialist, fleet allocation officer, fleet engineer – airframe systems, fleet engineer – avionics, flight data analyst, head of loyalty, HR business manager, marketing insight analyst, network optimisation analyst, payroll advisor, records data verifier, recruitment business partner – head office, revenue accountant, rostering officer, route manager Switzerland, schedule planner, senior crew optimisation officer, senior solution architect, service operations manager, short term planner, technical architect, technical architect – business process, tool store operative. Per le altre sedi, invece, oltre a capitani e copiloti, Easyjet cerca: deputy nomminated person crew training a Ginevra, HR advisor a Barcellona e payroll advisor a Berlino.

Come candidarsi per le offerte di Easyjet

Tutte le candidature possono essere inviate tramite form on-line alla pagina https://easyjet.taleo.net/careersection/2/jobsearch.ftl?lang=en. Per ogni altra informazioni e per tenersi aggiornati sulle offerte di lavoro Easyjet si consiglia di consultare regolarmente la pagina https://careers.easyjet.com/it/.

Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto copertina: ©Free-Photos, CC0, Piano.

Leave a Reply