A Berlino uno splendido evento della Cineteca di Bologna

Scena dal film Assunta Spina (1915). Per gentile concessione della Cineteca di Bologna

Il festival Cinema Ritrovato arriva in Germania grazie al progetto Cinema Ritrovato on Tour

In Italia, il festival Cinema Ritrovato, organizzato dalla Cineteca di Bologna, è una delle più apprezzate rassegne cinematografiche dedicate ad alcuni capolavori del cinema, spesso dimenticati. Il festival ha potuto contare sull’intervento di leggende della settima arte come Martin Scorsese o Bernardo Bertolucci. Giunto alla sua 33esima edizione, il festival si svolge in Piazza Maggiore a Bologna, quest’anno dal 22 al 30 giugno. Il 15 maggio anche il pubblico tedesco potrà assistere alla proiezione di una pellicola restaurata, grazie al progetto Cinema Ritrovato on Tour. L’evento, organizzato in collaborazione con la Filmuniversität Babelsberg e il Brandenburgisches Zentrum für Medienwissenschaften si svolgerà al Filmmuseum di Postdam a pochi chilometri da Berlino.

Cosa vedremo all’evento Cinema Ritrovato on Tour di Berlino

L’evento prevede, ovviamente, la proiezione di un film, ma non solo. A partire dalle 15:00 vi sarà un workshop dedicato agli studenti di cinema con l’intervento (in inglese) di Guy Borlée, direttore della Cineteca di Bologna dal 1995. Borlée ha già presentato alcuni film del Cinema Ritrovato anche a Parigi, Mainz, Loyola, Marymount, Brown, Bari, Venezia e Bristol. Dalle 20:00, nelle sale del Filmmuseum Potsdam, verrà proiettata la versione restaurata del film Assunta Spina, realizzato nel 1915, in versione originale con sottotitoli in inglese. Ad arricchire la serata vi sarà anche la proiezione di due brevi cortometraggi restaurati. Si tratta dell’inglese Fording the River e della pellicola francese Coiffures et Types de Hollande, entrambi prodotti nel 1910.

Assunta Spina, uno dei più grandi successi del cinema muto italiano, rivive grazie al restauro della Cineteca di Bologna

Il film narra la drammatica storia di Assunta Spina, ragazza napoletana incastrata in un triangolo amoroso dagli esiti tragici. La pellicola era tratta da un dramma teatrale scritto da Salvatore Di Giacomo e interpretata dalla leggendaria attrice Francesca Bertini che aveva partecipato anche alla messinscena teatrale. All’epoca, Assunta Spina ebbe un grandissimo successo anche all’estero, dove il film era conosciuto con il titolo Sangue Napolitano. L’importanza di questa pellicola era dovuta al fatto di aver rivoluzionato alcuni elementi del cinema muto dell’epoca, soprattutto dal punto di vista della recitazione, che si avvicinava molto di più al realismo, rendendo di fatto superflue le didascalie, un elemento tipico dei film muti dell’epoca.

Cinema Ritrovato on Tour

Mercoledì 15 maggio 2019

Filmmuseum Potsdam, Breite Str. 1a/ Marstall, 14467 Potsdam

Ore 15:00-18:30 Workshop con Guy Borlée

Dalle ore 20:00: Proiezione dei cortometraggi Fording the River (GB 1910) e Coiffures et Types de Hollande (1910). A seguire il lungometraggio Assunta Spina (Italia 1915)

Per prenotare i posti scrivere al seguente indirizzo e-mail: ticket@filmmuseum-potsdam.de


Berlino Schule tedesco a Berlino

RIMANI AGGIORNATO SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: © Scena dal film Assunta Spina (1915). Per gentile concessione della Cineteca di Bologna

Leave a Reply