Avocado Club, il ristorante (buonissimo) di Berlino dove in ogni piatto c’è l’avocado

Avocado Club Berlin

Un po’ vietnamita, un po’ spagnolo, un po’ italiano, un po’ resto del mondo: l’Avocado club prende qualcosa da ogni cucina del mondo e lo fa benissimo

Partiamo dal dessert: una cheese-cake in un bicchiere con vari strati di creme a diversa percentuale di avocado più il classico biscotto e qualche foglia di menta. Bisogna andare fino in fondo con il cucchiaino per prendere un assaggio “completo”, con tutti i sapori assieme, roba di un paio di secondi, un gesto però molto più lungo della velocità con cui poi il tutto si scioglie sul palato rimanendo letteralmente estasiati dal sapore. È un dolce straordinario, perfetta chiusura di una cena da leccarsi i baffi e che ci convince, semmai ce ne fosse bisogno, a tornare (siamo già a quota due) all’Avocado Club, ristorante aperto nel 2018 a Berlino, zona Friedrichshain. Ora però è il momento di fare un passo indietro e parlare del menù completo dell’Avocado Club, di come in ogni piatto riesca a “piazzare” l’avocado sempre esaltando le pietanze che lo accompagnano.

Avocado Club - La cheesecake
Avocado Club – La cheesecake

 

Avocado Club, il menù

Ammettiamo che, nonostante il locale sia molto vicini ai nostri uffici (Berlino Magazine e Berlino Schule) ci abbiamo messo molto per decidere di andarlo a provare. L’idea dell’avocado dappertutto non ci ispirava molto. La scintilla è scattata quando due differenti gruppi di amici ce ne hanno parlato entusiasti. Non potevamo sottrarci. Il menù è molto semplice, diviso tra antipasti, portate principali (primi e secondi) e dessert, più le bibite. La scelta non è molto amplia, il locale è piccolo, una ventina di coperti, e come ci ha poi raccontato uno dei due proprietari, per avere sempre prodotti freschi e non rischiare di buttare via le scorte inutilizzate, preferiscono una carta breve quasi completamente stagionale. La prima volta abbiamo provato degli gnocchi (di patate) accompagnati da una particolare crema di avocado, la seconda è stata la volta di tacos con carne macinata e avocado, tagliatelle fatte in casa con pesto di basilico e avocado, uovo bio cotto con tempura e parmigiano e una bistecca su edamame e purè di patate e avocado. Altre opzioni possibili (ma, come detto, la carta cambia spesso): felafel di avocado con edamame, cous cous e barbabietola; ceviche di salmone con avocado, melone, cipolle rosse, peperoni e manioca fritta; e, a scelta, salmone o bistecca con purè di avocado con cavolo rosso caramellato. Al di là di come appaiono scritti, possiamo assicurarvi che si tratta di cibi prelibati. La carta è stata fatta da una chef di un ristorante stellato, ma l’attuale cuoco è un peruviano con tantissimi anni di esperienza e creatività (per questo i ceviche).

Tacos con carne macinata e avocado - Avocado Club
Tacos con carne macinata e avocado – Avocado Club

Avocado Club, i prezzi

Cucina creativa, ingredienti ricercati, porzioni “vere”: nonostante l’Avocado Club sia un ristorante che può ambire alla segnalazione nelle migliori guide cittadine, i prezzi sono abbordabili: le portate principali (comprensive quindi di contorno quando non è pasta) vanno dagli 11 ai 16 euro, gli antipasti dai 6 ai 10, i dessert sono intorno ai 5 €. Se si aggiunge da bere, si sta tra i 20 e i 30 euro a seconda delle portate scelte. Insomma, vale la pena provare. Anche solo per curiosità.

La bistecca - 200 g - Avocado Club
Le tagliatelle e la bistecca – 200 g – Avocado Club

Avocado Club

Holteistraße 13, 10245 Berlin-Friedrichshain

martedì – sabato 10 – 22

domenica 10-18

prenotazioni 030 32596331

Cerchi ristoranti a Berlino? Controlla la sezione Ristoranti di Berlino Magazine 

banner scuola berlino schule

Andrea D'Addio - Direttore

A Berlino dal 2009, nel 2010 ha fondato Berlino Magazine prima come blog, dopo come magazine. Collabora anche con AGI, Wired, Huffington Post, Repubblica, Io Donna, Tu Style e Panorama scrivendo di politica, economia e cultura, e segue ogni anno da inviato i maggiori festival del cinema di tutto il mondo.

Leave a Reply