Emergenza asili a Berlino, genitori disposti a “comprare” priorità di ingresso

Asilo, tolmacho, https://pixabay.com/it/photos/asilo-clown-giardino-animatore-2204239/, CC0

KitaKrise: a Berlino mancano i posti negli asili

KitaKrise: questo è il termine coniato per definire la mancanza di posti negli asili a Berlino, e più in generale in Germania. Deriva dal termine Kita, che significa proprio asilo. Il problema, che sta occupando le pagine dei giornali da diversi mesi, si sta concretizzando sempre di più, mettendo le famiglie nella situazione di essere disposte a pagare la priorità di ingresso per i propri figli, piuttosto che perdere un possibile posto.

I genitori sono disposti a pagare chi riuscirà a trovare un posto per i propri figli

La mancanza di posti negli asili costringe i genitori a dover rimanere a casa, per accudire e gestire i propri bambini, arrivando a rischiare di perdere il lavoro o di non venire più retribuiti. Lo sconforto che i genitori raggiungono è molto alto, e li porta anche ad atti estremi per risolvere il problema. Un esempio è quello degli annunci su Internet: digitando infatti Kitaplatz Ebay su Google, compaiono numerosi link ad inserzioni di genitori alla disperata ricerca di Kita-Platz (letteralmente significa posto nell’asilo). Aprendone alcuni, si può notare come questi molto spesso siano stati pubblicati da genitori disposti anche a pagare chi effettivamente riuscirà a trovargli un posto. Recentemente, ha fatto molto scalpore il caso di un padre che, a costo di rimediarne uno, ha offerto 5000 euro, proprio tramite un annuncio su Ebay. Nel caso in cui nessuno, però, riuscisse a soddisfare la loro richiesta, i genitori si vedranno costretti a cercare una Tagesmutter, ossia una persona che, sotto compenso, badi ai loro figli.

Screenshot da Ebay, https://www.ebay-kleinanzeigen.de/s-berlin/kitaplatz/k0l3331
Screenshot da Ebay di vari annunci per la ricerca di posti negli asili, anche sotto retribuzione, con le specifiche del periodo ricercato e del bambino o della bambina.

Un problema che si fa sentire da diversi mesi e che ancora oggi rappresenta un’emergenza a Berlino

A Berlino è nato un gruppo, il Kita Krise Berlin, composto da genitori e specialisti in pedagogia, che combattono, con manifestazioni, eventi e messaggi sui social una vera e propria battaglia per avere più posti nei Kita. Già nel 2018, c’era stata una grande manifestazione organizzata proprio dal Kita Krise Berlin, che aveva visto scendere per le strade moltissime persone. Gli slogan erano vari: più posti negli asili, migliori stipendi per gli educatori, creazione di un sistema organizzativo centrale che aiuti i genitori e gli asili a gestire i posti. Tuttavia, la situazione dal 2018 è diventata sempre più critica, e i posti mancanti negli asili rimangono ancora un enorme problema per la Germania, dove, in particolare a Berlino, le nascite sono tra l’altro in aumento.

Leggi anche: A Berlino si fanno “troppi” bambini


Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: Asilo, ©tolmacho, CC0

Leave a Reply