Guida al Primo Maggio di Kreuzberg 2019, la più bella festa dell’anno di Berlino

Il Primo Maggio a Berlino è una delle celebrazioni più attese da turisti e berlinesi

Quanti di voi sanno che, a Berlino, il Primo Maggio è una ricorrenza davvero sentita? In particolare è l’intero quartiere di Kreuzberg a diventare una gigantesca festa Open-Air, il Myfest. Intere strade che si trasformano in aree street food e musica proveniente da ogni angolo, una delle feste più attese dell’anno. Ma quest’anno un’altra festa molto attesa è stata vietata.

View this post on Instagram

Un 1 Maggio che è stato un po' Woodstock, un po' gay Pride, un po' Carnevale di Rio. Con tutti i tipi di musica, cucina e persone da ogni parte del mondo. E qualcuno dirà che si è andato un po' perdendo il senso della ricorrenza, che magari poco importa ai berlinesi, nemmeno ci fanno troppo caso i berlinesi, e magari non la vivono come noi, i berlinesi. Che forse devo iniziare a sentirmi berlinese anche io. Che forse festeggiano perché stanno bene, i berlinesi. Che di lavoro si vive e si muore Che è tanto, sì, ma che non è tutto Che magari della Festa dei Lavoratori, a molti berlinesi, importa solo la parte della "festa", ma la sanno fare sicuramente molto bene. #1mai #myfest #myfestberlin #berlin #kreuzberg #mayday #maydayparade #1maggio #bonito #todomeparecebonito

A post shared by MM (@michela_mm) on

Myfest, il primo maggio di Berlino, o meglio di Kreuzberg, è una delle giornate di festa più belle dell’anno

L’area di Kreuzberg interessata alla manifestazione è il quadrilatero delimitato da Görlitzer Park, Kottbusser Tor, Mariannenplatz e Oranienplatz . La festa si compone di tre momenti. Dalle 11.30 fino al primissimo pomeriggio ci sono poche persone, si può girare tra i tantissimi banchetti di cibo di strada senza resse e godersi odori e sapori da tutto il mondo. A poco a poco, da ognuno dei palchi montati agli incroci stradali, parte la musica dei diversi concerti organizzati per la giornata. Intorno alle 14.30/15 arriva la maggiore parte dei berlinesi (e dei turisti). È il momento in cui si perdono di vista gli amici e per fare venti metri ci si mette mezz’ora, sempre che ce la si faccia. È anche il momento in cui parte l’annuale manifestazione anti-sistema, unico momento realmente politico di una giornata apparentemente dedicata ai lavoratori, ma ormai diventata festa in generale. Finiti i concerti, il consiglio è di passeggiare lungo Skaliter Straße e Oranienstraße. Casse e palchi improvvisati per ballare si susseguiranno senza soluzione di continuità. Una delle feste più grandi sarà quella davanti al Luzia (Oranienstr.), ma ci sarà un tale flusso di persone che vi passano in mezzo per camminare che il nostro consiglio è di spostarsi più verso gli angoli danzerecci intorno a Görlitzer Park.

L'area della Myfest
L’area della Myfest

Il divieto di festeggiare al Görlitzer Park

L’ufficio distrettuale di Friedrichschain-Kreuzberg, come riportato dalla Berliner-Zeitung, quest’anno ha vietato il MaiGörli, manifestazione gemella al Myfest. L’evento vedeva migliaia di persone riunirsi dentro a Görlitzer Park organizzando pic-nic, concerti e feste spontanee. Dall’anno scorso si era perfino iniziato a strutturare meglio l’evento, costruendo un palco e invitando alcuni stand per vendere cibo e birra. Ma, nonostante l’organizzazione, i bagni installati non erano abbastanza per la massa di persone presente e i rifiuti si erano accumulati in maniera spaventosa. A questi motivi si unisce anche la protesta degli abitanti intorno al parco i quali, secondo le autorità, hanno «chiaramente preso una posizione contro il MaiGörli». Si svolgerà invece la tradizionale manifestazione, il cui motto, quest’anno, sarà “Contro la città dei ricchi” che partirà alle 18:00 da Wismarplatz, nel quartiere di Friedrichshain. La Berliner-Zeitung ha inoltre riferito che la polizia si aspetta anche un altro corteo minore che partirà, invece, alle 16:00 da Schlesisches Tor e che si unirà alla manifestazione principale di Wismarplatz. In passato gli scontri con la polizia sono stati anche molto violenti, negli ultimi tre anni la situazione è stata più tranquilla, ma nel caso vi trovaste nei paraggi fate comunque attenzione.

View this post on Instagram

01/05 #myfest #berlin

A post shared by Anika Ciupka (@anikacb) on

Myfest 2019

dalle 12 a mezzanotte

Kreuzberg – Berlino

 

Berlino Schule tedesco a Berlino
Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Leave a Reply