Happy Rizzi House, in Germania c’è una casa completamente dedicata alla felicità

Happy Rizzi House CC 3.0

La Happy Rizzi House, anche conosciuta come la casa più felice del mondo, è una splendida opera d’arte dell’americano James Rizzi

Questo edificio unico nel suo genere si trova in Germania, nella cittadina di Braunschweig, in Bassa Sassonia. Si tratta di un’opera dell’artista newyorkese James Rizzi, noto esponente della pop art. La Happy Rizzi House è, tecnicamente, un complesso di edifici, di cui fa parte anche un’antica dimora ducale. Ciò che la rende speciale sono i numerosi graffiti colorati che la ricoprono completamente e ricordano i disegni dei fumetti.

La Happy Rizzi House

Gli esterni della Happy Rizzi House sono stati interamente decorati con graffiti coloratissimi, opera dell’artista James Rizzi, che nel 2001 decise di iniziare questo progetto con l’intento di conservare e valorizzare un’antica dimora ducale, usandola come base per creare qualcosa di completamente nuovo e fuori dagli schemi. Il progetto fu realizzato da Rizzi in collaborazione con il gallerista Olaf Jaschke e l’architetto Konrad Kloster. I graffiti che ricoprono la Happy Rizzi House raffigurano cuori, facce sorridenti, stelle, uccellini, nuvole e varie forme geometriche. I loro colori pastello creano inevitabilmente un’atmosfera di allegria, motivo per cui spesso ci si riferisce a quest’opera definendola la “casa più felice del mondo”. Molto apprezzata soprattutto dai giovani abitanti di Braunschweig, la Happy Rizzi House è ormai diventata parte integrante della città e molti turisti si fermano per ammirarla e scattare qualche fotografia.

L’artista James Rizzi e le sue opere

L’artista statunitense James Rizzi, che ha realizzato i graffiti della Happy Rizzi House, è nato e vissuto a New York fino al 2011, anno della sua morte. È ricordato per opere bizzarre e originali, come la sua versione della tessera della metropolitana di New York o dei francobolli tedeschi, l’aereo Lufthansa decorato con disegni di persone, stelle e uccelli stilizzati, e i maggiolini Volkswagen realizzati nello stesso stile.

Leggi anche: La casa di Berlino attraversata ogni giorno dalla metropolitana. Succedeva già così nel 1926


Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: © Brunswyk – Braunschweig Rizzi-Haus von Sueden  –  CC BY-SA 3.0

Leave a Reply