Mangiare, la nuova pizzeria di Berlino aperta con uno degli ex pizzaioli di Pepe in Grani di Caiazzo

All’interno dell’Arminius Markthalle, una nuova pizzeria italiana: si chiama Mangiare e punta alle prime posizioni nella classifica delle migliori in città

La pizzeria si chiama semplicemente Mangiare, come l’attività di distribuzione di cibo italiano precedentemente lanciata dal suo fondatore Alessandro, ma a lanciarla è Jonathan, uno dei pizzaioli della celebre Pepe in Grani di Caiazzo, provincia di Caserta. Il locale ha aperto ad agosto 2018 all’interno dell’Arminius Markthalle di Moabit, storico punto di ritrovo del cibo in città: inaugurata nel 1891, fu distrutta dalla guerra e ricostruita negli anni ’50, ma la sua “terza vita” è iniziata durante gli anni ’90 con un continuo restauro vintage e creazione di mercatino di street food.

Le pizze di Mangiare

Siamo stati a degustare le pizze di Mangiare poco dopo l’apertura. Ne abbiamo provate sette (eravamo sei, più un’ultima della vergogna alla nutella che abbiamo condiviso). Abbiamo provato una con prosciutto di Parma, una margherita, una con verdure (vegana), una mortadella e pistacchio, una con bufala e una con guanciale e tartufo. Tutte, davvero tutte, buonissime. Il classico cornicione un po’ più spesso (come è tradizione nel casertano) è caratteristico anche delle pizze preparate da Jonathan e la sua squadra (lui non c’è sempre, a volte viaggia per lavoro). Gli impasti riposano dodici ore, hanno poco sale e vengono facilmente digeriti una volta diventati pizza. Gli ingredienti – basta vedere i prodotti in vendita negli scaffali intorno al forno – sono di eccezionale qualità. E si sente. Grazie alla sua attività di distributore di cibo a ristoranti come quello della Soho House, Alessandro ha accesso a prelibatezze rare a Berlino. I prezzi vanno dai 7,50 € ai 14€, più che onesti vista la qualità delle pizze.

Parma e guanciale e tartufo

Quando andare da Mangiare

Mangiare, con il suo forno da pizza napoletana, ha occupato un importante spazio all’interno dell’area al coperto, perfetto sia per un pranzo frugale che per una cena in una cornice unica, soprattutto quando c’è poca altra gente in giro e si può apprezzare l’originalissimo arredamento dell’Arminius Markthalle. Al di là di tutto, la prima ragione per andare da Mangiare, è la qualità della pizza: buonissima.

ps: durante il 72hrs True Italian Food Festival Berlin 2019, il festival del miglior cibo italiano in città che andrà in scena da mercoledì 18 a sabato 21 settembre (7 € per uno Spritz accompagnato da un assaggio di specialità regionale, qui tutti i dettagli), Mangiare offrirà una pizza fritta con mozzarella Fior d’Agerola, salame e pepe nero.

Mangiare – Pizzeria

lunedì – domenica12-22

Arminiusstraße 2-4, 10551 Berlin

prenotazioni:  info@mangiareberlin.com

banner scuola berlino schule

RIMANI AGGIORNATO SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Photo: © Berlino Magazine

Andrea D'Addio - Direttore

A Berlino dal 2009, nel 2010 ha fondato Berlino Magazine prima come blog, dopo come magazine. Collabora anche con AGI, Wired, Huffington Post, Repubblica, Io Donna, Tu Style e Panorama scrivendo di politica, economia e cultura, e segue ogni anno da inviato i maggiori festival del cinema di tutto il mondo.

Leave a Reply