Mangiare sano può diventare più veloce, la Germania approva il Nutri-Score

Food C Divily spaghetti-2931846_1920

Il governo tedesco accetta il modello Nutri-score e sugli alimenti verrà applicata l’etichetta che aiuta a riconoscere i valori nutrizionali del cibo che compriamo

Julia Klöckner, ministro dell’alimentazione del governo tedesco, sostiene il modello francese Nutri-Score e prevede di introdurlo anche in Germania nel 2020. Lo scopo è di aiutare i consumatori a distinguere con più velocità l’healthy food dal junk food e prevenire in questo modo l’obesità. L’accettazione di Nutri-Score ha preceduto anni di controversie e scetticismi nel paese. In Francia, invece, il modello è obbligatorio dal 2017 e in Spagna, Regno Unito e Belgio dal 2018.

Le critiche rivolte a Nutri-Score e i motivi dello scetticismo

Il dibattito su Nutri-Score nasce dieci anni fa quando l’Unione Europea ha istituito l’obbligo di indicare sui prodotti pronti il quantitativo di calorie, carboidrati, zucchero, proteine ​​e sale. i valori nutrizionali sono nascosti sul retro delle confezioni e leggerli con chiarezza non risulta sempre facile. L’idea di istituire un’etichetta riassuntiva, colorata, sulla parte anteriore della confezione di un prodotto nasce quindi per far conoscere il quantitativo dei nutrienti di un alimento in maniera semplice e permettere al consumatore di comprare consapevolmente. Il verde indica gli alimenti più sani. L’arancione, al contrario, gli alimenti meno sani.  Le controversie nascono perché ci sono alcuni prodotti salutari che il calcolo Nutri-Score bolla come non salutari e prodotti non salutari che bolla come salutari. L’olio d’oliva, per esempio, ottiene un arancione chiaro per l’alto quantitativo di grassi mentre la coca-cola un verde chiaro per la carenza di calorie.

Che cos’è Nutri-Score

Nutri-Score è un modello che è stato progettato nel 2013 dall’Eren, un gruppo di ricercatori francesi guidati dal professor Serge Hercberg. Il modello calcola i valori nutrizionali presenti in cento grammi di prodotto alimentare. Gli alimenti che Nutri-Score classifica sani sono alimenti poveri di calorie, grassi, zuccheri e ricchi di fibre e proteine. Esteticamente, Nutri-Score è un’etichetta suddivisa in cinque piccoli riquadri. Ogni riquadro ha un colore (verde scuro, verde chiaro, giallo, arancione chiaro, arancione scuro) e una lettera (A,B,C,D,E). Nutri-Score attribuisce un colore ed una lettera ad ogni prodotto alimentare sulla base dei suoi valori nutrizionali e l’etichetta viene poi applicata sul packaging dell’alimento. Nutri-Score non è ancora disponibile per tutti gli alimenti presenti in commercio ma se volete sapere tutto, ma proprio tutto, di quello che mangiate l’app Open Food Fact è quel che fa per voi.

Leggi anche: Fame nervosa? A Berlino un workshop unisce Mindfulness e Yoga come mai fatto prima

banner scuola berlino schule

RIMANI AGGIORNATO SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: FoodDivily, CC0 on Pixabay

 

 

Leave a Reply