Perché in Germania è fondamentale guardarsi negli occhi quando si brinda

Guardarsi negli occhi quando si brinda è fondamentale per la cultura tedesca. Se non lo si fa, si commette un passo falso

In Germania si prende sul serio il fatto di guardarsi negli occhi quando si brinda con bevande alcoliche. Se non lo fate, ciò verrà percepito come un’offesa da chi vi sta davanti. Anche nella cultura italiana è usanza guardare negli occhi mentre si brinda, ma non è così scontato per chi appartiene ad altre culture. Spesso ci si può dimenticare di stabilire un contatto visivo per pura dimenticanza. Qualunque sia la ragione, se siete in Germania non dimenticate di farlo mentre dite: «Prost!». Se si prova a chiedere perché non guardare negli occhi mentre si brinda porti male, vi risponderanno che la pena sarà di scontare sette anni di cattivi rapporti sessuali. Questa è la risposta tipica che più o meno tutti danno. Ma cosa si nasconde in realtà dietro questa usanza di guardarsi negli occhi?

Nel Medioevo guardarsi negli occhi permetteva di scoprire eventuali avvelenatori

Durante il Medioevo guardarsi negli occhi era una maniera per essere sicuri di non avere del veleno nel bicchiere. All’epoca questa maniera di sbarazzarsi di un nemico era molto utilizzata. Sbattendo i bicchieri mentre si brindava, era inevitabile che un po’ della bevanda dell’uno finisse nel bicchiere dell’altro e se ci fosse per caso stato del veleno, anche l’altro ne sarebbe rimasto ucciso. Guardarsi negli occhi era considerato un atto di reciproca fiducia e da qui si è tramandato l’uso fino ai nostri giorni.

Esistono diversi modi di brindare a seconda della cultura

In Giappone quando si beve in compagnia è vietato versare la birra nel proprio bicchiere, mentre è tradizione servirla agli amici accanto. In Irlanda il brindisi fra amici non va d’accordo con la taccagneria: si fa a gara a chi paga la prima bottiglia, il gesto sarà sicuramente ricambiato. Tra le tradizioni più singolari c’è anche quella cinese: durante il brindisi fra due persone, il più anziano alza il calice più dell’altro. Dopo aver svuotato il bicchiere in un solo sorso, deve poi appoggiarlo a tavola capovolto, per dimostrare che non è rimasto nulla dentro.

Leggi anche: Berlino, turista aggredito perché parlava ebraico

banner scuola berlino schule

RIMANI AGGIORNATO SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: cheers, © Free-Photos, CC0, on Pixabay

Leave a Reply