8 ½, a Berlino proiezione speciale del capolavoro di Fellini restaurato

8 ½ fellini

Terzo appuntamento della rassegna berlinese dedicata ai capolavori più conosciuti all’estero di Federico Fellini 

Secondo un importante e recente sondaggio svolto con ben 846 tra critici, registi, sceneggiatori e addetti al settore internazionali, 8 ½ è tra i dieci migliori film di sempre. Lasciarsi sfuggire la possibilità di goderselo in lingua orinale (ma con sottotitoli in tedesco) sul grande schermo è un peccato non facilmente recuperabile. Ecco quindi che l’appuntamento di domenica 30 aprile alle 16.00 è da segnarsi sul calendario. La proiezione sarà l’ultima di una mini-rassegna dedicata a Fellini iniziata due settimane prima con La dolce vita e proseguita con Roma. Ad ospitare il tutto è il cinema Babylon di Rosa-Luxemburg-Strasse. Alla proiezione seguirà un piccolo aperitivo a base di pizza e spritz e una chiacchierata con Mara Martinoli, curatrice della rassegna in collaborazione con Andrea D’Addio (Berlino Magazine).

Dolce vita di Fellini

8 ½ – La trama

A Roma, in pieno giorno, compare nel cielo una statua di Gesù Cristo trasportata da un elicottero. La visione suscita l’interesse di gran parte della popolazione, dai ragazzi delle periferie alle ricche signore degli attici del centro storico, e un cronista, Marcello Rubini, ne approfitta per far immortalare le scene dai suoi amici fotografi e dal fedele fotoreporter d’assalto Paparazzo.
Marcello è un aspirante scrittore che lavora per un giornale scandalistico, stazionando ogni sera di fronte ai locali di via Vittorio Veneto in cerca di qualche pettegolezzo o foto sensazionale sulle frequentazioni di personaggi del mondo dello spettacolo, di ricchi borghesi o di nobili in cerca di eccessi. Nonostante conviva con una donna molto gelosa e depressa, Emma, Marcello ha frequentazioni con donne di ogni tipo e di ogni ambiente. Nel giorno in cui arriva a Roma un’importante attrice svedese, Marcello accompagna la delegazione in un locale all’aperto tra le rovine romane e poi scappa con la donna per le vie del centro di Roma… (da babylonberlin.de).

8 ½ – La critica

Capolavoro assoluto di Federico Fellini, Palma d´Oro al Festival di Cannes 1960 e Oscar ai Miglior Costumi, secondo la Treccani: “non è solo un teorema impeccabile sul caos creativo e materiale che contrassegna l’avvio delle riprese di un film, ma anche la documentazione rivelatrice del periodo di incubazione che dà vita alla sua ideazione. L’autore “mostra che un regista è prima di tutto un tizio che dalla mattina alla sera viene seccato da un mare di gente che gli pone domande alle quali non sa, non vuole o non può rispondere”, scrisse Truffaut; ma ci racconta anche come, nell’impossibilità di mettere ordine nel “delirio senza senso e senza scopo” della propria vita, l’unica possibilità sia di partecipare a questo “fantastico balletto cercando soltanto di intuirne il ritmo” (sono parole dello stesso Fellini)”.

Cos’è il CinemAperitivo di Berlino

È una rassegna di film italiani che ogni domenica alle 16.00 occupa una delle sale del cinema Babylon. Ha vita da 9 anni. Dopo ogni proiezione (sempre con sottotitoli o tedeschi o inglesi) è offerto un aperitivo e una discussione con moderatore e, normalmente, un ospite. Curatori della rassegna sono Mara Martinoli e Andrea D’Addio, rispettivamente responsabile cinema e direttore di Berlino Magazine. Se volete rimanere aggiornati con tutti gli appuntamenti del CinemAperitivo cliccate qui.

8 ½

di Federico Fellini (1963)

domenica 30 aprile 2017

versione originale con sottotitoli in tedesco

proiezione – aperitivo (spritz e pizza) – chiacchierata con la curatrice Mara Martinoli

presso Babylon

Rosa Luxemburg-Strasse 30

biglietti qui 

Evento FB

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Leave a Reply