A Berlino c’è un party erotico dedicato alla Vaselina ed è bene andarci solo se psicologicamente preparati

La libertà di Berlino è totale anche nei club.

Lo dimostrano i periodici appuntamenti con i party organizzati dal collettivo Vaseline Factory. Il prossimo sarà venerdì 23 giugno dalle 23.30, per la prima volta non presso il solito Kit Kat, bensì all’Arena, altro bel club di Kreuzberg che sarà interessante vedere caratterizzato dal concept di una festa dove tutto, o quasi, è permesso.

Il concept dei party della Vaseline Factory

Ci saranno colori, glitter, stravaganti divise, jeans, camicie, vestiti, tacchi, make-up, corpi nudi e seminudi: tutto e il contrario di tutto. Il tema questa volta è MIgrants, migranti. È una delle parole ricorrenti nelle notizie di ogni giorno, un fenomeno legato a doppio filo con la storia dell’uomo, ma che qui a Berlino acquista un significato ancora più ampio quando si pensa anche a tutti quegli espatriati arrivati nella capitale tedesca non per fuggire da guerre e carestie, ma per una vita più in linea con le proprie aspettative. Ambizioni che legano anche i membri del collettivo Vaseline Factory, italiani che così ci raccontano il concept della festa: “Vaseline Factory nasce dal piacere di essere sé stessi e gridarlo al mondo, sfruttando la libertà che in questo caso Berlino ci offre. Un punto in comune tra le innumerevoli storie è la presenza di sentimenti ed esperienze forse ancora non del tutto affrontate, risolte, o superate, i classici fantasmi del passato che spesso ci portiamo appresso. Vogliamo spingere chi verrà ai nostri party a confrontarsi con sé stesse,ed in qualche modo “urlare fuori” semplicemente cose irrisolte del proprio “io”, nella più totale libertà! La cosa incredibile sarà il vedere la presenza sul floor di anime e storie che riecheggiano con la propria diversità! tutti saranno nel party con la nostra musica, e con il personale bagaglio da “urlar fuori” in un modo creativo e personale una connessione e fusione con l’esperienza clubbing,che utilizziamo come collante”

La line-up di Vaseline Factory: Migrants

MELANIA
(Aufnahme + Wiedergabe)

Ian P. Christ
(Death # Disco / Ceremonies)

Tilt
(I.nomac & Nrec live-djset /
Vaseline factory )

Nigredo Live
(Vaseline factory)

Gunter
(Vaseline factory )

I.nOmac
(Dada revolution – Vaseline factory )

Mapping : 💗 Kalma

Vaseline Factory at Arena Club: Migrants

venerdì 23 giugno dalle 23.30

presso Arena Club

Eichenst. 4 12435 Berlino

Evento Facebook

info@vaselinefactory.com


15219630_939322122867316_1048813033620156316_n

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Photo: © Daniele Russo – Facebook/Vaseline Factory

Related Posts

  • 62
    Dal primo pomeriggio del Primo Maggio a Kreuzberg si trasforma in una sorta di grande festival dell'open air party con decine di dancefloor dove ballare fino a notte. I nostri consigli su come gustarsi al meglio la Myfest (questo il nome del Primo Maggio a Kreuzberg) nonché il programma dei…
    Tags: kreuzberg, non, in, per, party, è, club, dal, berlino, i
  • 59
    Ci saranno colori, glitter, stravaganti divise, jeans, camicie, vestiti, tacchi, make-up, corpi nudi e seminudi: tutto e il contrario di tutto, l'importante è che tutti si sentano liberi di apparire senza il timore di essere giudicati, liberi, come Berlino ci insegna a fare. Parte da queste premesse il concept della Vaseline Factory,…
    Tags: vaseline, in, party, ci, berlino, factory, per, tutto, non, club
  • 58
    A Berlino si balla e ci si diverte senza regole, o quasi. Space Costumes ,Steam Punk  e 80s': sono queste le parole chiave, nonché il dress-code suggerito per � ANTIMATERIA, il secondo party organizzato dal collettivo Vaseline al KitKat di Berlino dopo il successo dello scorso agosto. Ci saranno colori, glitter, stravaganti…
    Tags: berlino, in, ci, vaseline, party, tutto, non, factory, è, per
  • 57
    Lo slogan è semplice, “Emancipate your nipples!”, emancipa i tuoi capezzoli, e altrettanto lo è la festa, uno dei party a tema che da circa un anno vagano tra locali berlinesi provocando e divertendo come tante volte questa città ci ha abituato a fare. Il suo nome  è Le Bordel –…
    Tags: è, i, party, per, non, berlino, club
  • 52
    Era sabato il 20 luglio dello scorso anno quando al Festsaal Kreuzberg, locale ormai culto del quartiere che porta lo stesso nome, intorno alle 20:00  scoppia un incendio che ridurrà ad un cumulo di macerie il bar, la galleria e il palco, rendendolo in poche ore impraticabile. Solo qualche ora…
    Tags: kreuzberg, in, per, non, i, club, sarà, berlino, più, party

Leave a Reply