Berlino, gratis tatuaggi della torre Eiffel simbolo di pace

Daniel Krause è uno dei più popolari tatuatori di Berlino. E nato nel 1969 nell’allora Germania dell’est. È stato bouncer, punk, barista e anche (ma questo lo è tuttora) scrittore. Quattro giorni dopo gli attentati di Parigi ha scelto una particolare forma di dimostrare solidarietà: offrire da mercoledì gratuitamente tatuaggi raffiguranti la Torre Eiffel come simbolo della pace. Come riporta la Bz: “Molti berlinesi non se lo sono fatti chiedere due volte” e così ecco decine di giovani e meno giovani in fila davanti allo studio di Kreuse di Dircksenstraße 88 a due passi da Alexanderplatz. L’iniziativa dovrebbe andare avanti fino alla fine della settimana. « Da tatuatori ci siamo sentiti in dovere di fare qualcosa, e questa ci è sembrata la migliore idea. Gli eventi di venerdì mi hanno lasciato senza parole. Parigi è l’11 settembre europeo. Non dimenticheremo mai questo momento. Con un tatuaggio mostriamo anche all’estero il nostro ricordo»

Schermata 2015-11-20 alle 07.34.31

Il simbolo. La Torre Eiffel mutuata in simbolo della pace è una creazione dell’illustratore e artista trentaduenne francese, ma di base a Londra, Jean Jullien. Lo ha pubblicato inizialmente con un tweet poco dopo la mezzanotte del 14 novembre, a poche ore dalla strage. Oggi quel simbolo ha fatto il giro di mezzo mondo. «È un simbolo per tutti» ha dichiarato alla rivista Slate. «Non sono contento di questo momento, nonostante la popolarità. L’unico aspetto positivo successivo alla tragedia è la dimostrazione di tanta gente, non solo in Francia, di sentirsi uniti e credere nei valori di fratellanza, unità e desiderio di pace».

HEADER SCUOLA DI TEDESCO

Leave a Reply