Foto e pittura sulla stessa tela. A Berlino la splendida mostra di due artiste italiane

Alla ricerca di identità e di spazi vitali è dedicata la mostra di pittura„Die Suche – Zwischen Vergangenheit und Zukunft liegt die Gegenwart“ „Die Suche – Zwischen Vergangenheit und Zukunft liegt die Gegenwart“ presso la Joachim Rongs Galerie für Moderne Kunst di Berlino con opere di Dorte Budensen e, soprattutto, del duo composto da Jessica Rimondi e Ornella Orlandini.

Dell’artista danese Dorte Budensen in mostra a Berlino la serie di quadri „Anonymus“ che si ispira alla condizione di solitudine e diperazione di un soldato durante la prima guerra mondiale e che per esteso diventa metafora della condizione umana. Le parole della poesia dell’ignoto soldato diventano volano per un viaggio dell’arte e della fantasia alla ricerca della propria casa, della propria identità e posto nel mondo.

I want to go home,
I don’t want to go in the trenches no more,
Where whizz-bangs and shrapnel they whistle and roar.
Take me over the sea
Where the Alleyman can’t get at me.
Oh my,
I don’t want to die,
I want to go home.
(Songs and Slang of the British Soldier: 1914 – 1918)

I fantasmi di palazzi abbandonati fanno da tramite verso una nuova dimensione, le loro finestre, come cornici di un mondo altro, aprono nuove prospettive di ricerche. Dopo la serie di “Simulacruom of Reality – portrait of Katharina” e „What remains“ il duo Rimondi&Orlandini, Jessica Rimondi e Ornella Orlandini, artiste italiane entrambe di Torino, indaga con “Under the skin” e le nuove opere in mostre i processi di trasformazione che la percezione del reale subisce una volta che viene filtrata dal ricordo. La prima, Jessica Rimondi, lavora sulla pittura, mentre Ornella Orlandini, già fotografa per prestigiose riviste italiane (Io Donna, Gioia e tante altre) sugli scatti di volta in volta aggiunti o completamente rielaborati sulla tela. Soggettività, ricerca di verità e di significato: cosa rimane quando l’uomo cambia, quando il suo modo di sentire si evolve e ciò che è ancorato al passato prende altre forme. La nascita di una nuova sensibilità tra il ricordo del tempo andato, la transitorietà del presente e l’incertezza del domani.

„Die Suche – Zwischen Vergangenheit und Zukunft liegt die Gegengwart“
Mostra di Dorte Budensen e Jessica Rimondi in collaborazione con Ornella Orlandini.

Quando: dal 17 al 30 ottobre 2014
Vernissage venerdì 17 ottobre alle ore 19:00 con live act musicale di Doreen Ooi.
Dove: Joachim Rong – Galerie für Moderne Kunst
Gaudystr. 25, 10437 Berlin

evento facebook 

Foto © Jessica Rimondi & Ornella Orlandini 2013

Jessica Rimondi

http://jessicarimondi.wix.com/paintings

Related Posts

  • 41
    Più di 80 opere, per il valore di oltre 20 milioni di sterline, verranno esposte nella capitale tedesca. Il tutto è a cura di Steve Lazarides, l'ex agente di Banksy. La mostra "Art of Banksy" ha luogo presso i locali dell'ex club-ristorante Felix, a Mitte, e sarà aperta dal 16…
    Tags: è, opere, in, per, berlino, mondo, si, mostra, dal, arte
  • 40
    Innovazione, design e stupore: queste sono le parole che meglio descrivono la Supernova Gallery, mostra d'arte itinerante che ad aprile inaugurerà la prima esposizione a Berlino. La Supernova Gallery è una cooperazione di quattro artisti di diversa natura, ma con punti di vista creativi convergenti. Si tratta di uno spazio espositivo itinerante e totalmente autofinanziato.…
    Tags: in, berlino, si, per, mostra, dal, prima, è, i, ricerca
  • 39
    “In principio era il materiale solo” (“Im Anfang steht allein das Material”) era uno dei motti del Bauhaus, la più grande scuola di design, arte e architettura del 20° secolo, pronunciato dal pittore tedesco e a lungo suo insegnante Josef Albers. La prestigiosa scuola, fondata a Weimar nel 1919 e…
    Tags: per, in, dal, berlino, i, è, mostra, si, pittura, foto
  • 38
    Arte femminile a Berlino è una mostra delle opere di Elisa Nicolò organizzata in collaborazione con l'Associazione Mariposa AWO. L'Arte femminile a Berlino, esposizione delle opere di Elisa Nicolò, sarà la mostra protagonista per due mesi all'Interkulturelles Begegnungszentrum Bayouma-Haus. Il ruolo femminile è stato molto spesso subordinato a quello maschile…
    Tags: berlino, in, è, arte, i, opere, mostra, si, of
  • 38
    Il Brücke Museum di Berlino possiede la collezione più vasta al mondo di opere del movimento Die Brücke, l'avanguardia espressionista tedesca, ospitata in mostra permanente. Il museo conserva circa 400 dipinti tra i quali un'ottantina donati alla città di Berlino nel 1964 da Karl Schmidt-Rottluff, esponente del movimento. Nel corso del tempo la collezione si è ingrandita sempre…
    Tags: die, si, in, è, i, opere, per, foto, berlino, pittura

Sara Comparato

Amante del mare, di Berlino e delle contraddizioni in generale, approda nel 2008 nella capitale tedesca. Terminata l'università ha lavorato nel settore degli eventi e del marketing, oggi gestisce contenuti e clienti per un'agenzia berlinese. Dopo Cristina D'Avena ha iniziato a esaltarsi con Guns N' Roses & co. e da allora non ha più smesso.

Leave a Reply