Danimarca contro i migranti. Li rimanda in Germania e compra pubblicità sui giornali libanesi: «Non venite da noi»

La Danimarca non vuole rifugiati. Li accoglierà, sarà costretta dall’Unione Europea e da quella ripartizione in quote che difficilmente potrà essere rigettata dai Paesi membri, ma finché non ci sarà l’obbligo farà di tutto per evitare di aprirsi ai migranti. Lo scorso Martedì ha inviato indietro per la prima volta un gruppo di possibili richiedenti asilo provenienti dalla Germania e pronti ad attraversare il confine a sud del Paese.«Sono persone che non cercano asilo, la loro richiesta, sempre che l’abbiano fatta, è stata inoltrata ancora. Di fatto sono qui illegamente» ha dichiarato la polizia danese riguardo al gruppo di deportati.Sono stati portati indietro in Germania e intimati a non tornare nei prossimi due anni. Nei giorni precedenti, da domenica, ne erano già arrivati 800, sia dalla Germania che dalla Svezia. Pochi di loro, secondo l’ufficio dell’immigrazione danese, l’Udlændingestyrelsen, hanno poi fatto vera richiesta d’asilo. Ieri, mercoledì, sono stati addirittura chiusi i passaggi, normalmente senza controlli, tra Danimarca e Germania sia automobilistici che ferroviari.

La Svezia, da parte sua, ha incoraggiato la Danimarca a prendersi le proprie responsabilità. «La Danimarca è un Paese ricco e si può prendere cura dei rifugiati. Secondo il regolamento esistente un rifugiato può chiedere il ricongiungimento familiare sia che si trovi in Svezia che in Danimarca. Sarà la Danimarca a scegliere come interpretare le regole».

Dall’inizio dell’anno la Danimarca ha stretto la morsa sui rifugiati. Ha creato uno speciale permesso da un anno (e non cinque come ad esempio in molti altri Paesi europei) per chi riceverà lo status di rifugiato, sta ritardando le procedure per i ricongiungimenti familiari e ha diminuito i benefit per i richiedenti asilo. Proprio quest’ultimo taglio è al centro delle pagine “pubblicitarie” comprate questa settimana su quattro quotidiani libanesi contenente tutte lo stesso foglio informativo che inizia così «L’ufficio danese d’immigrazione informa i cambi di condizioni riguardo le residenze in Danimarca implementati dal nuovo governo» e che potete vedere in forma completa qui sotto in ingleseSchermata 09-2457275 alle 22.32.43

Lo stesso messaggio sarà a breve pubblicato in Albania, paesi balcanici, Russia ed altre nazioni che continuano a subire l’emigrazione di molti loro cittadini. La Danimarca non li vuole. E non si farà problemi per farlo capire.

Schermata 09-2457275 alle 22.30.27 Photo: © Takver CC BY SA 2.0

Corsotedesco

Leave a Reply