Golden Gate Berlino: il club underground per veri amanti della musica elettronica

Il Golden Gate é uno dei locali storici di Berlino, fra i primissimi club a nascere quando ancora la capitale tedesca non aveva nemmeno l’idea che sarebbe ben presto diventata la capitale della musica elettronica e della vita notturna in Europa.

Il Golden Gate nasce 14 anni fa dall’idea di 10 amici, riuniti davanti ad un bancone di un bar in una serata come un’altra, fra sogni, birre ed un’idea destinata a prendere una forma concreta.
È cosí che uno spazio libero, un ex magazzino di proprietà della BVG, è diventato uno dei locali più famosi di tutta la cittä: il Golden Gate. Una porta d’oro attraverso un mondo dove tutto é possibile, nel quale non é il nome, il dj, l’etichetta a mandare avanti le serate, ma il clima e l’atmosfera unica che si respirano. Il ritrovarsi ogni sera insieme, il condividere la propria esistenza con quella degli altri, il divertirsi, il comunicare, il creare, il mischiarsi, il conoscersi. l’essere.

Il Golden Gate è casa, il Golden Gate è essere a proprio agio e sorridere con tutti, magari bevendo uno shot insieme ad uno sconosciuto con lo stesso spirito di quando questo club meraviglioso era soltanto un’idea, una folle, splendida, fantastica idea!
Il Golden Gate è una sorta di Wohnung su due piani, appena si entra, dopo un brevissimo corridoietto e il guardaroba, si apre davanti alla gente una specie di salotto delle meraviglie: un bar e subito vicino un’altra porta introducono alla sala della musica e infine delle scale, vicino alla consolle, fanno accedere al piano superiore e ai bagni.

La programmazione musicale, nonostante sia iniziata sporadicamente con dei concerti live e con l’idea di proporre non solo un genere musicale, ma tendenze varie, ha preso dal 2006 la via dell’elettronica, inizialmente con degli after party e successivamente, visto il successo e l’affluenza del pubblico, anche con serate che iniziano dal giovedì per finire il lunedì. Djs ora famosi a livello internazionale hanno proprio iniziato a mettere le mani per la prima volta su un mixer proprio dietro una consolle del mitico Golden Gate.

Provate ad attraversare quella porticina d’oro: non tutti riescono a trovarla poiché in mezzo a stradine, cortili, entrate della ubahn, immersa in una calma di silenzio quasi irreale. Un po’ come il varco di accesso della tana del bianconiglio, chi mai potrebbe immaginarsi di ritrovare in fondo a tutto un posto come il Golden Gate pieno di gente!
Vi auguro buona caccia al tesoro e buon divertimento, per chi lo trova!

Golden Gate: Schicklerstraße 4, Berlin

http://www.goldengate-berlin.de/html.htm

Leave a Reply